060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Casa Balla - casa d'artista
Data: da 01/02/24 a 05/05/24

Orario

Da giovedì 1° febbraio a domenica 5 maggio 2024
dal giovedì alla domenica
orario visite: 10.00 – 11.00 – 12.00 / 15.00 – 16.00 – 17.00 – 18.00
durata 45 minuti

Indirizzo

Indirizzo: Via Oslavia, 39b
Zona: Quartiere Della Vittoria (Roma centro)

Informazioni

Accesso alla Casa solo con visite guidate preacquistando il biglietto >online o presso la biglietteria del museo in via Guido Reni 4/a-8

Accessibilità
Non è possibile consentire l’accesso a visitatori con sedie a ruote a causa delle ridotte dimensioni del vano ascensore.
I visitatori sono invitati all’uso delle scale ma, in caso di reale necessità, possono utilizzare l’ascensore uno alla volta.
Non è garantito l’accesso ai servizi igienici, che fanno parte del percorso espositivo e sono videosorvegliati.

Biglietti
intero € 18
ridotto € 15:
- gruppi di 12 persone in uno stesso turno di visita
- possessori di myMAXXI card
- giornalisti iscritti all'albo con tessera di riconoscimento valida
ridotto €12:
- bambini fino a 14 anni
gratuito:
- disabile + eventuale accompagnatore

I biglietti e il diritto alla tariffa acquistata verranno verificati all'ingresso della casa.

Informazioni per la visita: https://casaballa.maxxi.art/#orari

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Descrizione

Casa Balla, in via Oslavia a Roma, riapre al pubblico dal 1° febbraio al 5 maggio 2024.

Il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma celebra nuovamente Giacomo Balla, con la riapertura della sua incredibile casa futurista, nella quale l'artista visse e lavorò dal 1929 sino alla morte, una vera e propria opera d’arte totale, ammirata da studiosi, accademici, storici dell’arte e dal pubblico di tutto il mondo.

In trent’anni Giacomo Balla (1871-1958) trasformò l’intera abitazione di famiglia in un' opera d’arte, un laboratorio di sperimentazione fatto di pareti dipinte, di una miriade di mobili, arredamenti, utensili decorati, di numerosi quadri e sculture, di abiti da lui disegnati e di tanti altri oggetti che, insieme, hanno creato un unico e caleidoscopico progetto totale.

Dichiarata di interesse culturale dal Ministero della Cultura nel 2004, subì un primo intervento di restauro condotto dall’Istituto Centrale per il Restauro; più recentemente la Soprintendenza Speciale di Roma e gli eredi, in collaborazione con la Banca d’Italia, hanno promosso ulteriori lavori di restauro dell’appartamento e delle opere in esso contenute. Solo oggi, grazie a un lungo e attento lavoro di ricognizione, studio e messa in sicurezza dei beni curato dal MAXXI e dalla Soprintendenza Speciale di Roma, è stato possibile allestire la casa e renderla finalmente fruibile al pubblico restituendone l’anima di fucina creativa.

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Beni culturali › Musei
Data di ultima verifica: 09/02/24 09:40