060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Manifestazioni » Scientific Park VII - Scienziati fantastici e dove trovarli

Scientific Park VII - Scienziati fantastici e dove trovarli

Data: da 24/10/20 a 25/10/20

Orario

Sabato 24 e domenica 25 ottobre 2020
dalle ore 14.00 alle 19.00
Presso l'Ex Cartiera Latina - Via Appia Antica, 42
È obbligatorio l'utilizzo della mascherina per adulti e bambini dai 6 anni in su.
Non si può accedere all'evento se si ha una temperatura corporea superiore o uguale a 37,5 °C.

Ospitato in

Informazioni

Prenotazione obbligatoria all'indirizzo eventi@scienzimpresa.com

Le prenotazioni dovranno pervenire entro le ore 19.00 del 23 ottobre 2020.
Si riceverà una mail di conferma dell'avvenuta prenotazione.
La prenotazione singola permette di partecipare a tutte le attività.
Nella mail va specificato il giorno e l'orario a cui si intende partecipare.

La biglietteria apre alle ore 12.30 del 24 e del 25 ottobre per agevolare il flusso dei visitatori.

Attenzione: i prenotati devono ritirare il biglietto entro massimo un quarto d'ora prima dell'orario di inizio dell'evento per non perdere la prenotazione.

Turni disponibili 24 ottobre:
- ore 14.00
- ore 16.00
Turni disponibili 25 ottobre:
- ore 14.00
- ore 16.00

Modalità di partecipazione: Ingresso gratuito, Prenotazione obbligatoria

Contatti

Descrizione

L’Associazione ScienzImpresa, con il contributo della Regione Lazio ed il patrocinio del Parco Regionale dell’Appia Antica e del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, presenta:

SCIENTIFIC PARK VII - Scienziati fantastici e dove trovarli
Evento dedicato a cinque grandi scienziati del passato: Galileo Galilei, Isaac Newton, Nikola Tesla, Marie Curie e Rosalind Franklin. Uomini e donne, distanti geograficamente e storicamente, che hanno dedicato la loro esistenza alla conoscenza.

L’Associazione ScienzImpresa propone, per questa settima edizione, un’occasione speciale che permette al pubblico di conoscere lo scienziato nella sua dimensione di uomo e ricercatore brillante e geniale. Ripercorrendo le tappe che hanno portato i grandi del passato fino alle scoperte che hanno rivoluzionato il pensiero umano, per ricordare non solo le scoperte, ma anche le vite intense e controverse di scienziati come Galileo Galilei o Nikola Tesla lo spettatore può sbirciare spaccati di vita e mentalità che hanno animato le varie epoche in Italia, in Europa e nel mondo.
Centrale è il ruolo delle donne nella scienza grazie all’approfondito delle vicissitudini di Maria Skłodowska, meglio nota come Marie Curie e Rosalind Franklin. Si parla delle difficoltà di accedere e di veder riconosciuta la validità dei propri progetti di ricerca per le donne del passato per capire, insieme al pubblico, a che punto siamo arrivati in questa fase storica, quanto siamo riusciti a migliorare la condizione delle donne e quanta strada ancora c’è da fare per raggiungere la parità in ambito accademico e in generale nel mondo della ricerca.

Scienziati fantastici e dove trovarli rappresenta un’occasione speciale per avvicinare tutti alla scienza ed al significato stesso dell’essere scienziato, far comprendere che c’è differenza tra dato scientifico e idea personale, restituire autorità a chi è autorevole in un determinato ambito. Il pubblico viene condotto in un tour guidato tra diverse postazioni, ciascuna delle quali è dedicata a uno scienziato famoso. Cinque postazioni diverse animate da giovani ricercatori e divulgatori scientifici che raccontano le fasi salienti della vita dei protagonisti, spesso tormentata e difficile, e affrontano le tematiche fondamentali della loro lavoro, il tutto con il supporto di esperimenti ed exhibit: la macchina elettrostatica di Wimshurst, telescopi professionali, riproduzioni di macchinari storici, microscopi e decine di altri esperimenti.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 09/10/20 12:01