060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Musica » Anacronismo, Anomalia e Complicit√†

Anacronismo, Anomalia e Complicità

Data: da 16/02/19 a 16/03/19

Orario

da sabato 16 febbraio a sabato 16 marzo 2019 
Tutti sabati ore 18.30

Ospitato in

Indirizzi

Indirizzo: Piazza Orazio Giustiniani, 4
Zona: Rione Testaccio (Roma centro)
Ingresso disabili: Largo Giovanni Battista Marzi, 10
Zona: Rione Testaccio (Roma centro)
per l'accesso rivolgersi al personale di custodia

Informazioni

Info biglietti: 
Intero € 10.00
Ridotto € 7.00 (soci della scuola, studenti e over 65)

Contatti

Telefono: 06 5759308 - 06 5750376

Descrizione

Anacronismo, Anomalia e Complicità
Testaccio Classica quest’anno presenta un programma solo apparentemente eterogeneo nella scelta delle composizioni, degli autori e degli organici che si alterneranno nel corso dei cinque concerti .
In realtà un filo rosso neanche troppo esiguo collega le cinque proposte come cinque capitoli di un racconto in cui tre sembrano esserne i protagonisti.

Il primo è un LUI, si chiama Anacronismo: dispettoso personaggio che vive nascosto tra le pagine delle partiture e si insinua nelle menti dei musicisti intenti a decifrare i segni su pagine scritte e pensate in tempi del passato più o meno lontano.
Anacronismo restituisce agli ascoltatori contemporanei suoni di epoche in cui lo smartphone non era stato nemmeno sognato e il tempo necessario per un viaggio da Roma a Milano non era inferiore ai tempi di rappresentazione di un melodramma barocco.Il secondo protagonista è invece una LEI, ha il nome di Anomalia: con i suoi modi eleganti modifica, ora impercettibilmente, ora in modo evidente le regole di un gioco ideato e imposto da qualcun altro, per rendere quel gioco, la Musica, più interessante e appassionante.

Infine Complicità, il personaggio necessario perché questo racconto possa avere un senso: Complicità tiene uniti i musicisti tra loro, li sintonizza sulla stessa lunghezza d’onda e li spinge verso il raggiungimento del comune obiettivo, quello di far pensare e, contemporaneamente, far provare emozioni a chi vorrà ascoltarli.
Ciascuno dei cinque capitoli, ovvero concerti, saranno dunque introdotti da brevi presentazioni a cura di Francesco Maschio, che illustrerà i ruoli agiti da Anacronismo, Anomalia e Complicità in questo complesso e affascinante racconto”.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 05/02/19 10:35