060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Un suggestivo 'Cabinet de curiosité'. Ceramiche e carte di Clara Garesio dialogano con i preziosi arredi della Casina delle Civette
Data: 22/09/19

Orario

Domenica 22 settembre 2019 ore 11.30-13.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Nomentana, 70
Zona: Quartiere Nomentano (Roma nord)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
BIGLIETTERIA presso il Casino Nobile

Informazioni

Visita gratuita previo pagamento biglietto di ingresso al museo
Entrata completamente gratuita per i possessori della MIC Card
Prenotazione obbligatoria (max 30 partecipanti)

Info e prenotazione obbligatoria +39 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00)

È possibile seguire e partecipare all’iniziativa sui canali social:
#GEP2019
#EHDs
#UnduetreArte
#museitaliani

Iniziativa promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 060608 dalle 9.00 alle 19.00
Fax: 06 44250166
Email: eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati

Descrizione

Visita guidata nell'ambito delle Giornate Europee Patrimonio 2019 Un due tre…Arte! Cultura e intrattenimento
A cura di Clara Garesio e Francesca Pirozzi

Una visita alla scoperta della ceramica dell’artista Clara Garesio nelle sale del piano terreno della Casina delle Civette. Le opere di pittura e disegno, eseguite su carta di Amalfi, sono concepite o come bozzetti preparatori per le ceramiche o come elaborati autonomi o come libri d’artista, così da creare, di concerto con i preziosi arredi della Casina delle Civette, l’atmosfera di un suggestivo cabinet de curiosité.

I visitatori, apprezzando l’estetica dei manufatti, potranno anche apprendere le tecniche utilizzate dall’artista nelle sue diverse declinazioni, dalla porcellana dipinta a terzo fuoco alla terracotta decorata a smalti policromi, esplorandone i linguaggi e la genesi creativa.

Parole chiave