060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Scopri con noi! - Il mondo scomparso del Pleistocene
Data: 20/12/20

Orario

Domenica 20 dicembre 2020 alle ore 11.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Viale Egidio Galbani, 6
Zona: Quartiere Pietralata (Roma est)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
All’incrocio con via Ciciliano

Informazioni

tutto gratuito: visita e ingresso al museo.

Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00)
Massimo 10 partecipanti

Consulta la pagina AVVISI per tutte le informazioni sulle modalità di ingresso al museo.

Organizzazione
Sovrintendenza Capitolina

Zètema Progetto cultura

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Descrizione

Visita guidata per famiglie con bambini e ragazzi da 6 a 14 anni.

L’arte diventa un “affare… di famiglia” con SCOPRI CON NOI! iniziative specifiche per esplorare insieme, bambini e adulti, in modo creativo e divertente le meraviglie dei nostri Musei e del nostro patrimonio.

Il ritrovamento di una grande zanna di elefante diede il via, negli anni ’80 del secolo scorso, ad un’indagine archeologica che portò alla luce il tratto di un antico alveo fluviale. Nel giacimento vennero scoperti oltre 2000 reperti faunistici, appartenenti a specie impensabili oggi nella campagna romana come l’elefante antico, l’uro, l’ippopotamo, il rinoceronte. La presenza umana è testimoniata da un frammento di cranio e da oltre 1500 manufatti in selce. Una porzione dell’area di scavo è stata preservata e, dall’alto di una passerella, sono visibili grandi massi arrotondati e resti fossili: zanne lunghe fino a 4 metri, denti, vertebre.
Nel corso della visita viene illustrata la storia della formazione e della scoperta del giacimento, ricostruendo l’aspetto del territorio intorno Roma 200.000 anni fa. Nella seconda parte della visita si possono osservare alcuni reperti nelle vetrine ed inoltre manipolare ossa fossilizzate, relative alla fauna dell’epoca, e copie di strumenti in pietra. Inoltre è possibile giocare con la “pleistostation”.
La visita si conclude nell’area esterna del museo, dove è possibile osservare, nel giardino pleistocenico, alcune delle piante presenti nel territorio romano durante il pleistocene, guidati da pannelli e specifici cartellini riferiti alle specie presenti.

Parole chiave