060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Pictor classicus. La nostalgia di Giorgio de Chirico
Data: 30/11/19

Orario

Sabato 30 novembre 2019 ore 11.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Viale Fiorello La Guardia
Zona: Quartiere Pinciano (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

L’ingresso al museo è gratuito.
Visita guidata € 6,00 a persona

Destinatari: adulti e famiglie

Partecipanti: Minimo 7 - Massimo 25 persone

Organizzazione: AC Bell’Italia 88 - Via Girolamo Savonarola 17 -  Roma

Prenotazione obbligatoria
- chiamando lo 06 39728186  dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.30
- per e-mail o per fax al numero 06 39 72 81 87

Sito web www.bellitalia88.it

Email bellitalia88@bellitalia88.it

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 0039 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00
Email: eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati

Descrizione

L’introduzione al museo ricostruisce la storia dell’edificio nel sistema delle fabbriche di Villa Borghese e ricorda la figura del collezionista Carlo Bilotti, attraverso i ritratti di Andy Warhol, di Larry Rivers, di Mimmo Rotella e del video dedicato.

Descrizione e svolgimento del percorso
La visita alla raccolta illustra l’opera di de Chirico alla luce della mediterraneità delle sue origini, sostrato degli archeologi, delle figure del mito, dei paesaggi della memoria. Vengono analizzati ragioni e caratteri del periodo metafisico e del successivo ritorno al mestiere attraverso il dialogo con la pittura antica, e la ripresa della Metafisica durante la maturità, mentre si confronta il mondo del Maestro con quello di altri artisti e con altre correnti e movimenti del periodo. Non mancherà un passaggio davanti al Cardinale di Giacomo Manzù.

Finalità didattica dell’attività: accompagnare i visitatori nell’esplorazione del raffinato Museo Bilotti per sollecitarne l’attenzione verso un piccolo museo che conserva opere di pregio. Il corpus dechirichiano consente di analizzare in profondità l’opera del pittore e di chiarirne il ruolo nella storia dell’arte.

Parole chiave