060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Palazzo Cesi - Armellini - Ars in Urbe
Data: 09/06/18

Orario

Sabato 9 Giugno  2018 dalle 11.30 alle 13.00

Appuntamento 15 min prima dell’inizio della visita.

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via della Conciliazione, 51
Zona: Rione Borgo (Castel Sant'Angelo) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Appuntamento davanti l'ingresso

Informazioni

Costo: da € 13,00 a € 16,00

Il contributo per la visita guidata (incluso biglietto) è di:  13,00 € per i Soci e Convenzionati; 16,00 € per i NON Soci.  
L'accesso nel palazzo non è accessibile alle persone diversamente abili.
Le prenotazioni sono Obbligatorie, si possono effettuare chiamando o mandando un sms al 329.9740531 oppure scrivendo un e mail segreteria.arsinurbe@gmail.com. Bisogna indicare la data e il titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti (specificando eventuale età di bambini, convenzioni o riduzioni), nr. di cellulare e indirizzo mail.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: info e prenotazioni 329 9740531
Sito web: www.arsinurbe.org
Email: Prenotazioni. segreteria.arsinurbe@gmail.com

Descrizione

A pochi passi dalla Basilica di San Pietro, su via della Conciliazione, sorge una magnifica dimora storica: Palazzo Cesi - Armellini, oggi sede della Casa Generalizia dei Padri Salvatoriani. Il Palazzo fu costruito per il cardinale Armellini, poi ceduto intorno al 1570 alla famiglia Cesi. Un vero gioiello architettonico ed artistico, ricco di storie: sembra che sia stato realizzato sui resti della casa di Seneca, che i Lanzichenecchi siano entrati a Roma approfittando di una delle finestre dell’edificio, ed infine Padre Pancrazio Pfeiffer offrì un rifugio sicuro a partigiani ed ebrei perseguitati dai nazisti. L'aspetto attuale si deve all'architetto Martino Longhi il Vecchio e la sontuosa decorazione degli interni ai generosi investimenti del cardinale Ottavio Cesi. La visita, in esclusiva, permetterà di vedere il cortile interno a forma di chiostro, il piano nobile dove si trovano: la Galleria con le volte dipinte con affreschi raffiguranti la storia di Re Salomone (ispirati a Pietro da Cortona), la Biblioteca e la Cappella grande. Il percorso si conclude sulla terrazza con vista su Roma e la sua magnificenza.

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 08/03/18 13:46