060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Museo Nazionale Romano - Terme di Diocleziano - Tuscola
Data: 01/07/18

Orario

Domenica 1 Luglio 2018 ore 09.30

 

 

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Viale Enrico De Nicola, 78
Zona: Rione Esquilino (Termini-Via Nazionale) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Costo: € 5,00

Essendo la prima Domenica del mese l'ingresso all'area è gratuito per tutti
Tutto incluso.Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 3711423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.
Ricordiamo che per partecipare alle nostre attività è necessario essere soci dell'associazione.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: Prenotazione con sms a 3711423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico
Sito web: www.tuscola.it
Email: prenotazione: visite@tuscola.it indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico

Descrizione

Il più imponente complesso termale presente a Roma, edificato in soli cinque anni, tra il 298 d.C. e il 306 d.C. per volontà dell’imperatore Diocleziano, si estendeva per ca. tredici ettari occupando lo spazio tra i colli Viminale e Quirinale reso libero in seguito agli espropri delle strutture precedenti. Il complesso fu utilizzato fino al V sec. d.C.; successivamente subì fasi di abbondono e spoliazione, come attestano i numerosi disegni di artisti del XV e XVI secolo, fino al 1561 quando Papa Pio IV decise di realizzarvi una Basilica con annessa Certosa dedicata alla Madonna degli Angeli e dei martiri cristiani. Il progetto fu affidato a Michelangelo che sfruttò gli spazi antichi preservandone le strutture; mentre a partire dal 1575 con Gregorio XIII le grandi aule delle terme furono usate come granai e depositi dell’olio. Infine nel 1889 il complesso divenne la sede del Museo Nazionale Romano riqualificando l’impianto come luogo espositivo, funzione che in parte assolveva in antico per deliziare gli utenti. La visita ripercorrerà le strutture delle terme all'interno del Museo: gli spogliatoi, la palestra, le grandi sale laterali soffermandoci in particolar modo sul recente restauro della Natatio.

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 30/05/18 14:48