060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Le donne del Risorgimento - Spazio Libero
Data: 21/09/19

Orario

Sabato 21 Settembre 2019 ore 16.30

N.B. Si consigliano calzature comode, il percorso ha una lunghezza di circa km 1,5 e presenta anche rampe di scale.

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazza di San Pietro in Montorio
Zona: Rione Trastevere (Gianicolo) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

A persona: € 9,00

Visita € 9,00 + auricolari € 2,00.
La prenotazione è obbligatoria: tel. 06/70454544 info@spazioliberocoop.itprenotazioni@spazioliberocoop.it
programma è disponibile anche su: www.spazioliberocoop.it e FB Vivere Roma
N.B. MIC CARD, la MIC card è acquistabile nei musei, nei Tourist Infopoints e online all’indirizzo miccard.museiincomuneroma.it ha un costo annuale di € 5,00 e consente l’ingresso gratuito per i residenti nei musei del Comune di Roma.
- PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA - la prenotazione è obbligatoria per tutte le visite, può essere effettuata telefonicamente o per email, il pagamento avviene al momento della visita (tranne dove diversamente indicato). Non è richiesta alcuna quota associativa.
- MODIFICHE O ANNULLAMENTO - la cooperativa si riserva di annullare o modificare le visite in caso di maltempo o qualora non venisse raggiunto un numero minimo di partecipanti; date, orari e prezzi sono stabiliti con largo anticipo, ci scusiamo per eventuali inesattezze o successive variazioni. Farà comunque fede quanto indicato dalla guida al momento della visita. Per cause indipendenti da Spazio Libero potrebbero verificarsi variazioni rispetto ai nomi delle guide indicati sul programma.
- ANNULLAMENTO PRENOTAZIONE - si prega di comunicare tempestivamente un eventuale annullamento della prenotazione.
- BIGLIETTI DI INGRESSO - il prezzo del biglietto d’ingresso indicato è a carico dei partecipanti e corrisponde alla tariffa intera; al momento della visita ciascuno dovrà indicare personalmente alla guida se ha diritto a particolari riduzioni sul biglietto d’ingresso (minori 18 e maggiori 65 anni; cittadini di Roma; insegnanti; giornalisti possessori tessere Bibliocard, Atac annuale, Fai, Aci, Touring Club etc. etc.).
- MIC CARD - la MIC card è acquistabile nei musei e online all’indirizzo miccard.museiincomuneroma.it ha un costo annuale e consente l’ingresso gratuito nei musei del Comune di Roma.
- AURICOLARI - ove indicato nel “dettaglio costi” l’utilizzo degli auricolari è reso obbligatorio da parte degli enti gestori dei siti visitati. Al fine di migliorare il servizio, Spazio Libero può suggerire in alcune visite l’utilizzo di apparecchiature radiotrasmittenti, il cui costo € 1,5/2,00) è a carico dei partecipanti e facoltativo.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 0039 06 70454544
Fax: .

Descrizione

L'epopea del Risorgimento, durata in Italia più di 50 anni, è stata sempre raccontata attraverso le figure di eroi e combattenti, di intellettuali e scrittori. Scendendo in questa passeggiata dal Gianicolo a Trastevere, lungo la scalinata di San Pietro in Montorio, tratteggeremo invece i ritratti delle protagoniste dell’Unità di Italia: Anita Garibaldi, Giuditta Tavani Arquati, Colomba Antonietti, Jessie White Mario, Margaret Fuller, Sara Levi Nathan, Cristina Trivulzio di Belgiojoso. Figure femminili molto diverse tra loro per istruzione, censo e nazionalità ma parimenti impegnate a vario titolo per la causa comune. Da Maria de Jesus Ribeiro ovvero Anita Garibaldi, che seppe incarnare tutte le virtù della compagna dell'eroe, a Colomba Antonietti, unico ritratto femminile nella serie di busti del Gianicolo. A Trastevere incontreremo Giuditta Tavani Arquati, uccisa col marito e il figlio mentre con alcuni compagni organizzava l'ingresso a Roma di Garibaldi nel 1867 ed ancora Cristina Trivulzio di Belgiojoso, donna d'azione e d'istinto. Cristina, nata in una delle famiglie più ricche e blasonate della penisola, rappresenta la parte intellettuale e idealista dell'epoca risorgimentale. Sarà lei a dirigere gli Ospedali di Roma e ad organizzare i soccorsi ai combattenti della Repubblica Romana includendo, con una iniziativa senza precedenti, l'aiuto alla parte avversa francese. Il nostro itinerario si concluderà davanti alla chiesa della Trinità dei Pellegrini che, durante l'assedio francese, l'Ospedale dei Pellegrini ospitò proprio la sede del Comitato di Soccorso pei Feriti condotto dalla principessa di Belgiojoso.
Passeggiata con letture di testi a cura di Laura Angelelli

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 10/09/19 11:58