060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » La Roma dei fantasmi - Neapolis
Data: 27/07/18

Orario

Venerdì 27 Luglio 2018 ore 21.00
Orario inizio: 21.15 (termine visita alle ore 22.40)

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Ponte Sant'Angelo
Zona: Rione Ponte (Via Coronari-Ponte Vittorio) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Appuntamento lato Castel Sant’Angelo

Informazioni

Costo visita guidata: € 9,00

Costo della visita: 9€
Quota associativa (iscrizione valida per tutto il 2018): 6€
Costo speciale per famiglie: gli UNDER 18: 3€ (comprensivo di quota
associativa)
Invalidi: 10€ (comprensivi della quota associativa ed accesso gratuito a tutte le successive visite 2018)
Cuffie: Obbligatorie (costo 2€ cadauno)
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: scrivendo una mail a info@romanascosta.net o mandando SMS o Whatsapp al numero 3801473193

 

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: Prenotazione obbligatoria o inviando un sms o whats up al numero:3801473193
Email: Prenotazione obbligatoria o scrivendo a: info@romanascosta.net

Descrizione

Buio, vento, assenza di luna, il 27 luglio non sarà una semplice notte
di mezza estate: alcuni dei luoghi più interessanti di Roma appariranno
sotto un’altra veste, misteriosa, quasi spettrale.
Siete pronti per immergervi in questa nuova avventura? Prima di farlo, è
necessario illustrare quali tappe toccherà questo tour dall’animo noir e
quali fantastici personaggi vi accompagneranno. Paura? No, non è
necessario, o meglio dipende se credete nei fantasmi o meno.
Partiamo dal Rione Ponte, il quinto di Roma, luogo affascinante e ricco
di monumenti il cui nome è dovuto proprio al ponte Sant’Angelo.
Percorrendo le vie di questo quartiere, tra botteghe e negozi
caratteristici, ci si imbatte in via dei Coronari luogo dove ha vissuto
Fiammetta Michaelis, ricca cortigiana di origine toscane, nota per esser
stata l’amante di Cesare Borgia. Secondo la leggenda Fiammetta, morta
abbastanza giovane, desiderava esser sepolta presso la Basilica di
Sant’Agostino in Campo Marzio, ma in realtà non vi è mai stata trovata
alcuna traccia della donna, un mistero ancora oggi irrisolto…

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 19/07/18 13:37