060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Educare alle mostre, educare alla città - Il circuito delle Mura Aureliane nella Roma del medioevo: conservazione, restauri, trasformazioni in difesa della città
Data: 22/01/19

Orario

22 gennaio 2019 ore 16.00

La data dell' appuntamento potrebbe subire variazioni, si prega di controllare il sito nei giorni precedenti la visita.

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazza di Sant'Egidio, 1/b
Zona: Rione Trastevere (Gianicolo) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Il Museo è accessibile ai disabili da Piazza Sant'Egidio, 1. Telefonare allo 06 5897123 per avvertire il personale

Informazioni

info al numero 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00)

******************

Organizzazione
Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Archivio Storico Capitolino e Zètema Progetto Cultura

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: +39 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00)
Fax: +39 06 5884165
Email: eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati

Descrizione

Incontro sul tema "Il circuito delle Mura Aureliane nella Roma del medioevo: conservazione, restauri, trasformazioni in difesa della città"
A cura di Rossella Motta ​

#educaRoma

Le mura di Aureliano, edificate nel III secolo d. C., costituiscono il monumento più rilevante ed esteso di Roma antica, con un percorso di circa 19 chilometri, pervenuto sostanzialmente intatto fino ai nostri giorni.

Le notevoli modifiche subite dalla città nel corso del Medioevo hanno coinvolto sotto vari aspetti il circuito murario romano che, pur divenendo troppo esteso rispetto all’abitato, è stato mantenuto in efficienza attraverso una numerosa serie di interventi volti a garantire e potenziare la difesa della città e del suo territorio. Infatti, nelle mutate condizioni storiche e politiche, prima i pontefici poi l’amministrazione del Comune, hanno provveduto ai restauri ed alle integrazioni delle strutture, contrastandone il degrado dovuto allo scorrere del tempo, e permettendo la conservazione dell’antico circuito difensivo fino alle soglie dell’età moderna.

Nel corso dell’incontro verranno illustrate le tappe di questo percorso lungo circa mille anni, esaminando  fonti, descrizioni d’epoca, provvedimenti, atti, caratteristiche degli interventi conservativi, trasformazioni. e, integrazioni.

Rossella Motta: storica dell’arte, in servizio presso la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali dal 1982 al 2017,  ha svolto attività connesse al restauro e alla conservazione dei monumenti ed ha approfondito temi relativi alla storia della città medievale e moderna.

Parole chiave

Nell'ambito di

Eventi e spettacoli › Visite guidate e didattica
Data: da 12/10/18 a 20/05/19