060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Borgo, il Rione ad limina Petri - Amici di Roma Felix
Data: 28/07/18

Orario

Sabato 28 Luglio 2018 dalle ore 20.30  alle ore 22.30

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazza San Pietro
Zona: Città del Vaticano (Roma ovest)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Appuntamento alla fontana sulla destra

Informazioni

Per i costi chiedere informazioni agli indirizzi sopra elencati.
Costo eventuale tessera associativa: €  10,00 (validità 12 mesi secondo anno solare)
Costo visita: € 10,00 a persona. A cui va aggiunto, in caso di necessità di auricolari, €  1,50 a persona
i prezzi dei biglietti dei musei e delle gallerie sono a carico del visitatore.
Prenotazione obbligatoria: o attraverso cellulare: 3498533464
o via email: amici@romafelix.it
La prenotazione è obbligatoria e può essere inoltrata anche il giorno prima della visita: via email amici@romafelix.it o tramite cellulare: 349 8533464
In caso di disdetta, avvertire almeno 12 ore prima della visita.
Gruppo di almeno 20 persone: € 50,00 ogni ora
Per i gruppi che desiderano una visita a richiesta, è necessario prenotare almeno una settimana prima della data della visita.

Contatti

Telefono: Prenotazione: 349 85 33 464
Sito web: www.romafelix.it
Email: Prenotazione: amici@romafelix.it

Descrizione

 Nell’ager vaticanus, vale a dire nel vasto territorio compreso fra la riva del Tevere, Castel Sant’Angelo e il Vaticano, si estendevano, in antico, i luoghi di delizia della corte imperiale. Qui sorsero le prime testimonianze del cristianesimo in virtù della presenza della tomba dell’apostolo Pietro, martirizzato nel Circo di Nerone nell’anno 64. Oltre al Circo, infatti, esisteva in quest’area un vasto sepolcreto dove, in una tomba terragna, fu deposto anche il primo papa. Questo, divenne, da subito, meta di pellegrinaggi  da parte della comunità cristiana di Roma.
All’inizio del VI secolo, a Roma, si erano formati dei suburbi intorno alle tre maggiori basiliche cristiane sorte nel IV secolo per volontà dell’imperatore Costantino, sulla via Tiburtina (San Lorenzo), sulla via Ostiense (San Paolo) e ai piedi del colle Vaticano (San Pietro). Collegati alle porte cittadine da lunghi porticati, i suburbi erano vere propaggini di Roma nella campagna circostante. Essi formavano una specie di periferia dominata dalla presenza della Chiesa, cosparsa di edifici sacri ma anche di fattorie e di ville. La Roma cristiana si estese così molto al di là delle mura Aureliane.
Guida: Dott. Leandro Sperduti.

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 03/07/18 15:12