060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Ara Pacis: visite e laboratori per le scuole
Data: da 04/10/18 a 31/05/19

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Lungotevere in Augusta
Zona: Rione Campo Marzio (P.Spagna-P.Popolo-Pincio) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Informazioni e prenotazioni 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00.
Tutte le attività didattiche per le scuole sono consultabili su

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 0039 060608 dalle 9.00 alle 19.00
Email: eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati

Descrizione

I laboratori dedicati agli studenti sono ispirati al concetto del patrimonio come bene comune e condiviso.

Ecco l'offerta per l'anno 2018 - 2019:

Laboratori
Al museo… si gioca!
Laboratorio didattico per Scuola dell’infanzia, Scuola primaria

Dove si è nascosto l’imperatore Claudio?
Laboratorio didattico per Scuola dell’Infanzia (ultimo anno) e scuola primaria (I-I-III)

Io sono l’imperatore Claudio!
Laboratorio didattico per Scuola primaria (IV – V), scuola secondaria di primo grado

L’obiettivo è quello di suscitare conoscenza e partecipazione attraverso nuove modalità di comunicazione del patrimonio e favorire la crescita culturale, riducendo la distanza che separa le persone dalle istituzioni museali, dall’esperienza e dalla conoscenza dell’arte. Approfondiremo la storia millenaria di Roma attraverso le visite a musei e luoghi dell’arte per stimolare la consapevolezza della bellezza complessa della città, dal centro alla periferia, fuori e dentro le Mura. Promuoveremo la partecipazione attiva come cura del patrimonio e dei beni comuni, avvicinando studenti e cittadini al lavoro della Sovrintendenza Capitolina, per rafforzare la cultura della salvaguardia come conoscenza, apprezzamento e cura quotidiana dell’ambiente e del paesaggio. Non solo conoscere e apprendere ma, soprattutto, partecipare alla vita culturale della città acquisendo la coscienza del patrimonio come bene in comune e da tutelare.

 

Parole chiave