060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » Aperture straordinarie del Sepolcro Barberini
Data: da 18/12/21 a 23/01/22

Orario

Dal 18 dicembre 2021 al 23 gennaio 2022

A dicembre, i primi quattro appuntamenti:
sabato 18, ore 10.00 e 11.30
domenica 19, ore 10.00 e 11.30

Si prosegue a gennaio con i successivi:
sabato 22, ore 10.00 e 11.30
domenica 23, ore 10.00 e 11.30

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via dell'Arco di Travertino, 151
Zona: Quartiere Tuscolano (Roma sud)

Informazioni

Per partecipare alla visita è necessario possedere l’Appia Card, il biglietto nominativo a durata annuale con il quale si può accedere illimitatamente a tutti i siti del Parco Archeologico dell’Appia Antica.
La Card si può acquistare online oppure il sabato e la domenica presso le biglietterie del Mausoleo di Cecilia Metella (via Appia Antica 161) e della Villa dei Quintili (via Appia Nuova 1092).
Come per tutti i luoghi della cultura per l’accesso è necessario esibire il Green Pass.
Le visite sono a numero chiuso e per prendervi parte è necessario prenotarsi scrivendo a: pa-appia.tombelatine@beniculturali.it.

Dal nuovo anno sarà possibile per le guide turistiche abilitate prenotare, con gruppi di almeno 15 persone, l’ingresso all’interno della tomba Barberini scrivendo a: pa-appia.tombelatine@beniculturali.it.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria, Visita gratuita

Contatti

Descrizione

Dopo un lungo periodo di chiusura riaprono gradualmente al pubblico i sepolcri della via Latina.

In occasione delle festività natalizie il Parco Archeologico dell’Appia Antica propone visite speciali gratuite nell’area archeologica delle Tombe della Via Latina, in compagnia del Touring Club e di Sotterranei di Roma che guideranno i partecipanti alla scoperta delle diverse tipologie di sepolcri.
In via eccezionale sarà anche possibile visitare, in gruppi contingentati, la camera sepolcrale della tomba monumentale cd. Barberini che conserva affreschi dai colori vivaci raffiguranti eroi e vittorie alate, uccelli, animali marini e volute vegetali sul fondo rosso incorniciato d’azzurro. Nella parte ipogea, recentemente restaurata, un corridoio pavimentato con raffinati mosaici conduce alle tombe a parete decorate con ovoli e palmette. L’itinerario prevede anche la visita speciale all’ipogeo funerario, dove un corridoio pavimentato con raffinati mosaici in tessere bianche e nere conduce alla sala centrale dove era in origine collocato il sarcofago monumentale dei proprietari del sepolcro.

Gli altri sepolcri monumentali non sono al momento visitabili perché interessati da cantieri finalizzati al restauro degli affreschi, monitoraggio dello stato di conservazione dei monumenti e al trattamento delle delicate superfici.
Lo spettacolare sepolcro dei Pancrazi è attualmente oggetto di un monitoraggio a seguito di trattamento biocida realizzato in più cicli, finalizzato a bloccare ed eventualmente rimuovere l’azione di biodeteriogeni sulle superfici di stucchi e affreschi policromi della volta e delle pareti raffiguranti paesaggi naturali e architettonici, figure allegoriche e mitologiche. Da pochi giorni è anche stato avviato un cantiere di restauro finalizzato in particolare al consolidamento dei raffinatissimi stucchi del sepolcro dei Valeri. L’intervento prevede inoltre una campagna diagnostica preliminare per una migliore comprensione dei fattori che determinano le fenomenologie di degradi presenti, in modo da indirizzare al meglio l’intervento e consentirne una buona durata nel tempo. 

Parole chiave

Data di ultima verifica: 17/12/21 10:06