060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Visite guidate e didattica » aMICi - Socialità tra gli ominidi viventi. Può aiutarci a comprendere i nostri antenati?
Data: 14/12/21

Orario

Martedì 14 dicembre 2021
ore 17.00
 

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Viale Egidio Galbani, 6
Zona: Quartiere Pietralata (Roma est)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
All’incrocio con via Ciciliano

Informazioni

Attività gratuita riservata ai possessori della MiC card in presenza, per tutti online

Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00)
Massimo 10 partecipanti in presenza

Consulta sempre la pagina AVVISI prima di programmare la tua visita al museo

Organizzazione: Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Zétema Progetto Cultura

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Descrizione

Incontro in presenza e online a cura di Gian Luca Zanzi, in collaborazione con Spartaco Gippoliti (primatologo) e Paola Tuccinardi.

Il nostro ramo evolutivo è caratterizzato da una lunga dipendenza madre-figlio. Il gioco e l’apprendimento caratterizzano quindi una lunga fase temporale, che raggiunge il picco massimo nel genere Homo. Lo stesso avviene con i nostri più vicini parenti, lo scimpanzé e le altre specie incluse tra gli ominidi (bonobo, oranghi, gorilla).  Nel gioco si sviluppano capacità che serviranno nella vita adulta perché, per diventare adulti, serve pratica e un buono stato fisico, specialmente per i maschi. Possiamo quindi facilmente immaginare che anche tra i bambini Neanderthal il gioco fosse un momento importante per la crescita. Di questo ed altri aspetti della vita sociale degli ominidi, compreso il ruolo dei maschi, parleremo durante l’incontro con esperti di primatologia e archeologi preistorici.

Parole chiave