060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Virginedda addurata
Data: 23/05/19

Orario

Giovedì 23 maggio 2019
Ore 21.00

Informazioni

La programmazione potrebbe subire modifiche o annullamenti. Si consiglia di verificare il sito e/o la pagina facebook del teatro.

Contatti

Telefono: 065814004

Descrizione

Virginedda addurata
di Giuseppina Torregrossa
regia Nicola Alberto Orofino
voce fuori campo Fiorenzo Fiorito
con Egle Doria, Francesca Vitale

I protagonisti di un femminicidio realmente accaduto a Trapani si confessano a Santa Rosalia e invocano, tra il sacro e il profano, la grazia della loro "Virginedda addurata".
  
Per dare voce a santa Rosalia la fertile penna di Giuseppina Torregrossa coglie spunto da un raccapricciante fatto di cronaca avvenuto recentemente a Trapani. Un marito, con la complicità della sua amante, trascina in un agguato la moglie (Maria Nastasi), al nono mese di gravidanza, le spacca la testa, la cosparge di benzina e poi le dà fuoco. Le protagoniste della storia, prima che la tragedia si compia, vanno tutte supplici dalla “Santuzza”. La vittima, la madre della vittima, la figlia della vittima e l’amante del marito. I racconti, confessioni ed invocazioni alla Santuzza consentono al pubblico di guardare allo specchio la natura di queste donne messe a nudo, le loro fragilità, le loro pochezze, ma anche l’appartenenza ad un sistema dove si sono smarriti i valori più semplici come il buon senso. Ma la voce di una santa che oggi vanta 886 anni, Rosalia, si erge potente e universale: "Si deve fare molta attenzione quando si prega, perché si versano molte più lacrime per le preghiere esaudite che per quelle non accolte".

Parole chiave

Data di ultima verifica: 14/05/19 10:04