060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Totò, Peppino e la malafemmena
Data: da 26/12/19 a 19/01/20

Orario

dal 26 dicembre al 19 gennaio 2020

giovedì 26 dicembre - ore 17.30
venerdì 27 e sabato 28 dicembre - ore 21.00
domenica 29 dicembre - ore 17.30
martedì 31 dicembre - ore 21.30 
mercoledì 1 gennaio - ore 17.30
venerdì 3 e sabato 4 gennaio - ore 21.00 
domenica 5 e lunedì 6 gennaio - ore 17.30

dal 9 al 19 gennaio 2020: dal giovedì al sabato ore 21.00 - domenica ore 17.30

martedì 31 dicembre Serata Speciale Capodanno - ore 21.30 
(a mezzanotte brindisi in compagnia a seguire cotechino e lenticchie, panettone, pandoro e spumante! ) 

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Santo Stefano del Cacco, 15
Zona: Rione Pigna (Torre Argentina) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Largo di Torre Argentina

Informazioni

Galleria: € 20,00
Platea: € 25,00

Serata Speciale Capodanno: biglietto unico € 88,00
(a mezzanotte brindisi in compagnia a seguire cotechino e lenticchie, panettone, pandoro e spumante!)
 
La programmazione potrebbe subire modifiche o annullamenti. Si consiglia di verificare il sito e/o la pagina facebook del teatro.

Modalità di partecipazione: Prenotazione consigliata

Contatti

Descrizione

Totò, Peppino e la malafemmena

di Manzari – Anton – Continenza – Avallone
scene e costumi Red Bodò 
adattamento e regia Antonello Avallone
con Francesco Tuppo
e con Loredana Martinez, Giulia Di Quilio, Mario Rosati

Versione teatrale di Avallone dell’omonimo film che è ormai diventato oggetto di culto, “Totò, Peppino e la malafemmena”, ispirato alla famosissima canzone del principe De Curtis, è un contenitore formidabile di risate e di gag, legate da una semplice trama che vede due fratelli provenienti dalla campagna napoletana, i fratelli Caponi (che siamo noi), alla ricerca di una ballerina, fidanzata del loro nipote, in una metropoli come Milano, dove “quando c’è la nebbia non si vede”.

La domanda comune allora è: “Se quando c’è la nebbia a Milano non si vede, come si fa a vedere che c’è la nebbia?”. Esilarante. E ho detto tutto.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 19/12/19 16:17