060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Streghe, fantasmi e incantesimi
Data: 29/10/17

Orario

Domenica 29 ottobre 2017, ore 10.30 e ore 12.00
Lunedì 30 e martedì 31 ottobre, ore 10.30 (per le scuole, su prenotazione)

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Giovanni Genocchi, 15
Zona: Quartiere Ardeatino (Roma sud)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Telefono: 0039 06 5139405 (botteghino)
Telefono: 0039 06 87189984 (info e prenotazioni)
Fax: 0039 06 87189984
Email: prenotamongiovino@tiscali.it (prenotazioni)

Descrizione

Compagnie: Pirimpumpara e Teatro delle Marionette degli Accettella

Con: Alessandro Accettella (marionette), Raffaele Magrone (clarinetto e voce), Sabrina Scriva (chitarra e voce), Maria Giuditta Santori (percussioni e voce)
 Regia: Maria Giuditta Santori

Concerto interattivo con animazioni marionettistiche, per bambini dai 2 ai 6 anni
La magia delle fate e delle streghe, i fantasmi dispettosi, le trasformazioni magiche e gli incantesimi. Un viaggio musicale da Harry Potter alla Famiglia Addams, passando per Cenerentola, Mary Poppins e Pinocchio.
Lo spettacolo proposto è frutto della straordinaria e magica interazione fra i brani eseguiti dal vivo dai musicisti dell’Associazione Culturale Pirimpumpara e le marionette della storica famiglia degli Accettella. Non ci sono parole, ne’ racconti; la musica descrive e muove i fili delle marionette che danzano e suscitano stupore ed emozione nel pubblico. Vivere tali esperienze da bambini è il miglior stimolo per avvicinarsi con gioia ed entusiasmo all’arte complessa e diversificata della musica e del teatro. I concerti proposti si ispirano alla Music Learning Theory di Edwin E. Gordon secondo cui il bambino sviluppa la sua attitudine musicale nei primi anni di vita attraverso un’esposizione alla musica che rispetti le sue grandi capacità di ascolto e di assorbimento. Come il linguaggio parlato così il bambino può apprendere quello musicale, una lingua a tutti gli effetti dotata di una propria grammatica e un proprio vocabolario.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 12/10/17 12:05