060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Io solo pazzo
Data: 12/09/18

Orario

Mercoledì 12 settembre 2018
Orario Inizio:
Mercoledi 12 Settembre 2018 - ore 20:30
Orario Fine:
Mercoledi 12 Settembre 2018 - ore 22:30

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Girolamo Savonarola, 36
Zona: Quartiere Trionfale (Roma nord)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Biglietto: € 10,00

Contatti

Descrizione

Io solo pazzo

Era solo un bimbo delle scuole elementari quando decise di fingersi pazzo pur di avere amici intorno a lui, fino a quel momento era un bambino solo è triste che a causa dei suoi difetti fisici si sentiva trattato come un estraneo,... come un diverso. Ma un giorno si rese conto che poteva avere amici come tutti gli altri bastava non offendersi, bastava non arrabbiarsi, bastava essere pazzo.
Da quel momento decise di accettare la sua condizione ed inizio davvero a comportarsi da pazzo, più i suoi amici ridevano ed erano felici e più lui faceva e diceva cose da pazzo. Con questo spettacolo, si narra la vita di un uomo disabile che, fin dai tempi delle scuole elementari, pur di avere amici e non sentirsi solo ha accettato di farsi trattare da pazzo. Si era convinto che quella era l'unica maniera per non restare solo, tanto che più passavano gli anni e più le sue prodezze diventavano folli e rischiose.
Più cresceva In più la reputazione da pazzo cresceva, aumentavano le conoscenze e lui era sempre più contento e convinto che la vita insieme ai suoi amici, non sarebbe mai finita.
Ma si sa Il tempo passa e la vita cambia e quelli che erano amici, in un attimo te li ritrovi contro. Eh sì perché la fama da pazzo, faceva ridere e divertire tutti, ma nell'età dell'adolescenza .
Una volta adulto, iniziarono a vergognarsi di lui e a scacciarlo. Quando si cresce si sa, si ride meno e ci si incupisce di più e poi, quando i giocattoli son vecchi son servono più. Ora su di un letto d'ospedale il pazzo ormai adulto e senza più amici, può fare tutte le sue considerazioni.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 12/09/18 14:32