060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Ifigenia: il gioco
Data: 22/11/19

Orario

Ore 21.00 di venerdì 22 novembre 2019

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Largo Ascianghi, 5
Zona: Rione Trastevere (Gianicolo) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Modalità di partecipazione: Ingresso libero

Contatti

Telefono: 334 6841506
Email: info@wegil.it
Prenotazione online: prenotazione@wegil.it

Descrizione

Una pièce a cura dell’Associazione Culturale Sovragaudio liberamente ispirata all’opera di Euripide e di Michel Azama che rilegge in chiave moderna e tragicomica la tragedia di Ifigenia, primogenita figlia di Agamennone sacrificata in nome della guerra di Troia.

Sull’Olimpo le divinità, annoiate e capricciose, discutono e litigano pregando la loro guida, Crono, di concedere loro un nuovo gioco: Ifigenia, vergine ambita e mortale che sarà da loro contesa. Se la legge divina non segue più la logica della causa e dell’effetto, ciò che resta non è altro che un lancio di dadi, dove il destino degli uomini diventa semplice funzione di un azzardo degli dei. Si fingono mortali, tramano e ordiscono per placare la loro sete di vendetta, tessendo il filo del destino di Ifigenia: giovane illusa, sposa promessa, vittima sacrificale, uno dei personaggi femminili più potenti del mito greco.

La compagnia la ritrae in tutta la sua complessità emotiva, circuita e raggirata, accorata nel chiedere pietà, che trasforma la disperazione e la rassegnazione in un messaggio che va oltre la dimensione del martirio per porsi come testimonianza universale. In scena, Barbara Bianchi, Chiara Casali, Giulia De Santis, Chiara Laureti, Chiara Postacchini e Arianna Saturni.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 18/11/19 13:12