060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Giornata Mondiale del Rifugiato 2018 al Teatro India
Data: 20/06/18

Orario

Mercoledì 20 giugno 2018 dalle ore 17:00

Ospitato in

Indirizzi

Indirizzo: Lungotevere Vittorio Gassman
Zona: Quartiere Portuense (Roma ovest)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
(già lungotevere dei Papareschi)
Ingresso disabili: Via Luigi Pierantoni, 6
Zona: Quartiere Portuense (Roma ovest)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Modalità di partecipazione: Ingresso libero

Contatti

Descrizione

Programma Giornata Mondiale del Rifugiato 2018

ore 17.00 – ingresso nell’area banchetti e bar

ore 17.30Letture in lingua originale e in italiano in forma di installazione sonora a cura dei richiedenti asilo del CAS Diaz di Fiuggi Coop. Sinergy Ferdinand Kouakou Yao (Costa d’Avorio); Jatta Suaibou (Nigeria); Dabo Bassirou (Mali); Berete’ Djiba (Guinea Conakry); Cande Dybril (Guinea Bissau); Kamara Amadou (Camerun) e con Antonietta Bello e le attrici della Scuola di Teatro e Perfezionamento del Teatro di Roma: Luisa Casasanta, Verdiana Costanzo, Sylvia Milton, Giuliana Vigogna. Musiche di Alaa Arsheed e Isaac de Martin.

a seguire Saluti Istituzionali e interventi delle Associazioni coinvolte.

ore 20.00 – concerto Stratusfunk “Se alzi un muro pensa a quel che lasci fuori” (Italo Calvino)
di Matemusik band & crew (gruppo musicale di MaTeMù, Centro Giovani e la Scuola d’Arte del CIES Onlus)

ore 21.30 – spettacolo Kassandra (o del mondo come fine della rappresentazione)
di Kevin Rittberger, regia di Alessandra Cutolo, con Patience Sare e le ragazze nigeriane del gruppo Women Crossing, Silvia Gallerano, Simonetta Solder
Produzione PAV in collaborazione con Teatro di Roma nell’ambito di Fabulamundi Playwriting Europe

Sarà presente un punto di raccolta Baobab e Cas Diaz di Fiuggi.
Durante tutto l’evento chi lo desidera potrà donare per il BAOBAB: zucchero, caffè, tè, sacchi neri grandi condominiali (90x120), scope, palette, piatti, bicchieri, forchette, cibo in scatola (soprattutto tonno).
per il Cas DIAZ di Fiuggi: libri nuovi o usati in lingua inglese e francese per la creazione di una piccola biblioteca per i rifugiati ospiti del Centro di accoglienza.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 19/06/18 14:57