060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Cartasìa
Data: da 12/02/23 a 13/02/23

Orario

domenica 12 febbraio 2023 ore 17.30
e lunedì 13 febbraio ore 10.00

dai 6 anni

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via delle Sirene, 22
Zona: Quartiere Lido di Ostia Ponente (Roma sud)

Contatti

Descrizione

Drogheria Rebelot, BIBOteatro

CARTASÌA


con Miriam Costamagna, Andrea Lopez Nunes e Giovanni Consoli
ideazione e regia Miriam Costamagna, Andrea Lopez Nunes e Andrea Rizzo
movimenti scenici Andrea Rizzo
scene Miriam Costamagna e Andrea Lopez Nunes
tutor Matteo Moglianesi
costume e maschera Ilaria Ariemme
voce radio Massimo Somaglino
produzione Drogheria Rebelot / BIBOteatro
in collaborazione con Laboratori Permanenti – Residenza Artistica Sansepolcro e La Corte Ospitale – Forever Young 2022
con il sostegno di Periferie Artistiche – centro di residenza multidisciplinare della regione Lazio, MIBACT Direzione Generale dello Spettacolo – Regione Lazio Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili
si ringraziano Francesca Rossi e Virginia Cimmino

Uno spettacolo che parla senza bisogno di parole, la storia di una creatura di carta che nasce davanti allo sguardo stupefatto di un artista in crisi. Un invito ad aprire i nostri cassetti interiori.
A volte, lasciar libero chi (o cosa) amiamo è la cosa più difficile (e bella) che può capitare.

Spettacolo vincitore del bando “Portraits on Stage” 2021
Spettacolo finalista del Premio N Uovo Teatro 2021
Spettacolo finalista bando “Forever Young 2022” di Corte Ospitale

Bruno, artista geniale, è in crisi. Solo e senza nessun contatto con l’esterno, alla vigilia di una mostra d’arte che potrebbe renderlo famoso, non è ancora riuscito a creare la sua opera. A trarlo d’impaccio dal blocco creativo sarà la materia stessa, la Carta, grezza prima e raffinata poi che, nonostante i desideri e la volontà di Bruno, diventerà sempre più indipendente, fino a fargli scoprire che il modo migliore per stare al mondo è aprire la porta e lasciare che ognuno, compresi noi stessi, vada con le proprie gambe per la strada che desidera.
Linguaggi utilizzati: teatro fisico, teatro di figura (teatro su nero)

Il programma potrebbe subire variazioni

Parole chiave

Nell'ambito di

Eventi e spettacoli › Manifestazioni
Data di ultima verifica: 09/02/23 10:41