060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Teatro » Allegro necrologio
Data: da 13/04/18 a 15/04/18

Orario

Dal 13 al 15 Aprile 2018

venerdì e sabato ore 21 – domenica ore 18

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Crema, 8
Zona: Quartiere Tuscolano (Roma sud)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Biglietto: da € 10,00 a € 13,00

Contatti

Telefono: 06.70305976 - 340.6485291

Descrizione

Di Gabriele Zedde

In un pittoresco condominio di tre soli appartamenti
In un imprecisato periodo storico . Può svolgersi nel passato, magari un post-conflitto ( qualsiasi tipo di conflitto), come in un imminente ed anomalo futuro (qualsiasi imminente ed anomalo futuro)
I tre proprietari degli appartamenti:
Il Signor Francisco, un viscido ed apparentemente insignificante omuncolo dal misterioso passato politico.
Il Conte Badaldo, un signorotto appartenente ad una nobiltà da tempo decaduta. Volgarotto, vanesio, libidinoso, misogino (ce le ha tutte lui). Tra lui e Francisco vi è un aspra e decennale diatriba.
La Signora (tecnicamente signorina) Pier Ferdinanda. È un anziana donna vittima degli eventi, delle prepotenze di Badaldo e della pignoleria di Francisco.
L’amministratrice, un ambigua figura. Apparentemente vetusta e fuori fase, incarnazione vivente dell’assurda “macchina amministrativa”.
Durante una riunione di condominio, si viene a scoprire che Pier Ferdinanda, più di trent’anni prima, abbia preso possesso dell’appartamento nel quale vive in maniera del tutto illegale, macchiandosi, tra l’altro di un tremendo crimine.
Gli altri due inquilini si alleeranno tra loro e, fruttando le conseguenze legali che dovrà affrontare la donna, faranno di tutto per impossessarsi dell’appartamento. Anche andare contro la legge.
Non hanno fatto i conti però con un arcaico maleficio che incombe nel condominio, a causa del quale i morti, pare, riescano a tornare in vita…
La risposta a questa domanda dovrà darla il pubblico, trascinato in una esilarante, delirante e a dir poco rocambolesca avventura teatrale.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 16/11/17 16:20