060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Musica » Mariangela Gualtieri (voce recitante) Monica Bacelli (mezzosoprano) Massimiliano Pitocco (bandoneon)
Data: 21/04/20

Orario

Martedì 21 aprile 2020 ore 20.30

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazzale Aldo Moro, 5
Zona: Quartiere Tiburtino (Roma est)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

BIGLIETTI ridotti:
- Speciale giovani Under 30 € 8 / Under 18 € 5
- Speciale famiglie: riduzione per 2 genitori € 10 e bambini under 14 € 5
- 4 concerti "MusicaPourParler" biglietto unico € 5 – Scuole € 3

BIGLIETTI interi:
- I settore € 25,00
- II settore € 20,00
- III settore € 15,00
Al prezzo dei biglietti sarà applicato il diritto di prevendita.

PREVENDITA:
- IUC (biglietti interi e ridotti)
Lungotevere Flaminio, 50 (lun-merc-giov-ven 10-13 /14-17 info: 06 3610051/2)
botteghino@istituzioneuniversitariadeiconcerti.it
- Rivendite abituali (biglietti interi) circuiti VivaTicket, Box Office Lazio
- Orbis Servizi (biglietti interi) P.zza Esquilino, 37 - dal lun. al sab. 9.30-13 | 16-19.30
- Telefonicamente con carta di credito IUC 06 3610051-2
- Online www.concertiiuc.it - www.vivaticket.it
- su www.boxofficelazio.it anche con Bonus Cultura
- Botteghino Aula Magna della Sapienza (da un’ora prima del concerto) P.le A. Moro 5 - Città Universitaria, Palazzo del Rettorato

Contatti

Descrizione

Mariangela Gualtieri voce recitante
Monica Bacelli mezzosoprano
Massimiliano Pitocco bandoneon

International Opera Choir
Giovanni Mirabile maestro del coro

Orchestra del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento
Oleg Caetani direttore

Programma:
Mozart Sinfonia n. 40 in sol minore K 550
Colasanti Requiem. “Stringeranno nei pugni una cometa” per soli, coro e orchestra*
*prima esecuzione romana

In collaborazione con Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento

Un importante progetto della IUC nel campo della musica contemporanea è la prima esecuzione a Roma di Stringeranno nei pugni una cometa, il Requiem laico di Silvia Colasanti su testi poetici di Mariangela Gualtieri e testi liturgici latini, scritto come canto di congedo ai morti del terremoto del 2016 e come esortazione ai vivi ed eseguito in prima assoluta al Festival dei Due Mondi di Spoleto nel 2017. Mariangela Gualtieri stessa leggerà i suoi versi, Monica Bacelli sarà la solista di canto, Massimiliano Pitocco suonerà il bandoneon. L’International Opera Choir e l’Orchestra del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento (la compositrice l‘ha scritto espressamente per un’orchestra di giovani) saranno guidati da un direttore di rango come Oleg Caetani che è salito sul podio dei più prestigiosi teatri, dalla Scala di Milano al Mariinsky di San Pietroburgo e alla Royal Opera House di Londra.
La musica della Colasanti scaturisce direttamente da una partecipazione sincera, profonda e rispettosa al lutto delle popolazioni colpite dal terremoto e giunge direttamente a chi ascolta, con una capacità di toccare nell'intimo che la musica contemporanea sembrava aver perso. Subito l'ascoltatore è conquistato da un inizio semplice ma enormemente suggestivo: i coristi, spalle al pubblico, strofinano ognuno due pietre, poi iniziano a recitare "Requiem aeternam dona eis" come un mormorio appena percettibile, si girano uno alla volta verso il pubblico e il suono naturalmente diventa più presente, gradualmente cresce, lo strofinio delle pietre si trasforma in un battito ritmico, il canto subentra al parlato, mentre l'orchestra entra con lunghe note tenute degli archi, sul profondo rombo della grancassa e di una lastra metallica, forse l'eco insopprimibile lasciato nella psiche dalla terra che trema.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 06/08/19 10:39