060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Musica » La Ville Joyeuse
Data: 16/02/19

Orario

Sabato 16 Febbraio 2019 ore 18.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Cimone, 150
Zona: Quartiere Monte Sacro (Roma nord)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Biglietto: € 10,00

Contatti

Telefono: Informazioni e prenotazioni: 340 2487915

Descrizione

Concerto di Pianoforte
                     
Daniele Adornetto, pianoforte

Francia e Napoli, due realtà molto distanti ma che non hanno mai smesso, durante tutto il corso della loro storia, di attrarsi a vicenda. Questa volta, però, è la Francia che “suona” Napoli in un insolito omaggio alla città partenopea da parte dei compositori francesi a cavallo tra '800 e '900. Il fascino della città partenopea è catturato dagli occhi dello straniero, rapito dal flusso di suoni, colori, persone, profumi e vita. Un flusso costante e interminabile che, dal medioevo a oggi, molti viaggiatori hanno serbato nel cuore, ben oltre la loro visita, e che li ha portati nel tempo a ritornare su quei ritmi. Partendo da alcuni brani tratti dal cd realizzato recentemente, "La Ville Joyeuse", il pianista Daniele Adornetto propone un percorso "francese" in cui intreccia, al tema napoletano, le suggestioni e i motivi dell'acqua e della natura, creando un programma affascinante in cui le musiche di Alkan, Saint-Saens, Poulenc, Ravel e Debussy disegnano atmosfere ed emozioni uniche. Il riferimento all'acqua, che troviamo nell’antica canzone Fenesta Vascia, alla base del brano d'esordio del concerto (Variazioni su una barcarola napoletana di Alkan), diventa un vero e proprio motivo conduttore: dal Notturno della Suite Napoli di Poulenc, che ci fa venire in mente un canto sulle onde del mare, si passa alle sensazioni impressionistiche di Jeux d'eau di Ravel e Reflets dans l'eau di Debussy, per concludere con la grande ricchezza strumentale e di colore di Jardins sous la pluie e dell’Isle Joyeuse, in un’atmosfera gioiosa e di festa.

Programma

C. V. Alkan (1813 - 1888) Variations quasi fantaisie sur une barcarolle napolitaine op. 16 n. 6

C. Saint-Saens (1835 - 1921) Chanson Napolitaine op.72 n.5

Claude A. Debussy (1862 - 1918) Le Collines d'Anacapri (da Preludes - Premier Livre)

Francis Poulenc (1899 - 1963) Suite “Napoli” (Barcarolle - Nocturne - Caprice italien)

M. Ravel (1875-1937) Sonatine (Modéré - Mouvement de menuet - Animé). Jeux d’eau

Claude A. Debussy Reflets dans l’eau (da Images - Premier Livre). Jardins sous la pluie (da Estampes). L'isle joyeuse

Parole chiave

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 11/02/19 10:16