060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Musica » I Bassifondi: Alfabeto falso. Quando le lettere nascondono qualcosa
Data: 23/07/19

Orario

Martedì 23 luglio 2019 ore 20.30
Ingresso a partire dalle ore 19.30
Inizio concerto ore 20.30

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Biordo Michelotti, 2
Zona: Quartiere Tiburtino (Roma est)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Biglietto: € 7,00

Contatti

Telefono: info: IUC 063610051

Descrizione

I Bassifondi:
Gabriele Miracle - percussioni 
Stefano Todarello - colascione basso e chitarra
Simone Vallerotonda - tiorba, chitarre e direzione

Foscarini: Gagliarda Francese; Aria di Firenze per la A e C; Passacaglio passeggiato sopra la O
Kapsberger: Toccata arpeggiata; Sfessania; Passacaglia; Colascione
Carbonchi: Scaramanzie
Valdambrini: Capona
Carbonchi: Jaracas
Bartolotti: Passacaglia per la D
Piccinini: Partite sopra l’aria francese; Corrente
de Murcia: Cumbées; Folias gallegas; Zarambeque y muecas; Tarantelas

Il secondo concerto della serie “Classica al tramonto”, vede come protagonisti i tre giovani musicisti dei Bassifondi, ensemle specializzato nella musica rinascimentale e barocca che si è rapidamente affermato a livello italiano e internazionale.

Presentano un originale programma intitolato “Alfabeto falso”, che riprende il loro primo cd, candidato agli ICMA 2018 (International Classical Music Award) come miglior disco di musica strumentale barocca. Sia col loro cd che con questo loro concerto vogliono riscoprire la musica del ‘600 e ‘700 per liuto, chitarra, tiorba e arciliuto, quando questi strumenti suonavano il più delle volte in gruppo e non isolatamente. Musicisti noti e meno noti, vissuti soprattutto a Roma (Giovanni Paolo Foscarini, Hieronimus Kapsberger, Ferdinando Valdambrini e Angelo Michele Bartolotti), a Firenze (Antonio Carbonchi) e Bologna (Alessandro Piccinini). Ma anche a Città del Messico, come Santiago de Murcia. I brani in programma hanno titoli insoliti e spesso esotici: gagliarde, passacaglie, colascioni, scaramanzie, jaracas, correnti, folias e tarantelas.

Concerto in collaborazione con Arte2o.

"Classica al tramonto" prosegue il 25 luglio con The Sound Pills e il 30 luglio con Ialsax Quartet.

Parole chiave

Nell'ambito di

Eventi e spettacoli › Musica
Data: da 16/07/19 a 30/07/19

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Accademie e istituti
Data di ultima verifica: 18/07/19 10:33