060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Mostre » THE INDEPENDENT. MoRE museum of refused and unrealised art projects
Data: da 07/03/18 a 08/07/18

Orario

Dal 7 marzo all' 8 luglio 2018
Mar-dom ore 11.00-19.00
Sab ore 11.00-22.00
Chiuso lunedì, 1 maggio

La biglietteria chiude sempre un'ora prima

---------------------------------------------
L'ingresso alle mostre temporanee del museo rimangono a tariffazione ordinaria anche la prima domenica del mese. In questa occasione rimane ad ingresso gratuito solo la Collezione permanente del Museo presente nella Galleria 4.
--------------------------------------

Sabato 19 maggio 2018, per la Notte dei Musei, apertura straordinaria serale dalle ore 20.00 alle 01.00 con ultimo ingresso alle 24.00 e biglietto di € 1,00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Guido Reni, 4A
Zona: Quartiere Flaminio (Roma nord)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Presso Foyer Carlo Scarpa del MAXXI

Informazioni

Intero: € 12,00
 
Ridotto:
€ 8,00 per tutti i minori di 30 anni; per gruppi a partire da 15 persone e categorie convenzionate; giornalisti iscritti all’albo con tessera di riconoscimento valida; tesserati FAI – Fondo Ambiente Italiano; possessori Carta Civita; possessori biglietto d’ingresso Museo Ebraico di Roma

Ridotto: € 4,00 a studente (oltre i 14 anni) per gruppi classe (scuole secondarie di secondo grado) che acquistano le attività educative;

48 ore: € 15 valido per due ingressi in due giorni consecutivi;

Gratuito:  minori di 14 anni, disabili che necessitano di accompagnatore, accompagnatore del disabile, dipendenti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, accompagnatori e guide turistiche Regione Lazio, 1 insegnante ogni 10 studenti, membri ICOM, soci AMACI, giornalisti accreditati, possessori della membership card del MAXXI, studenti universitari di Arte e Architettura (dal martedì al venerdì)*

*L’ingresso gratuito è consentito:
– ai docenti ed agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle seguenti facoltà: architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione o lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico. Le medesime agevolazioni sono consentite a docenti e studenti di facoltà o corsi corrispondenti, istituiti negli Stati dell’Unione Europea.
– agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso, ai docenti mediante esibizione di idoneo documento.
– ai docenti ed agli studenti delle accademie di belle arti o di corrispondenti istituti appartenenti all’Unione Europea.
Il biglietto gratuito è rilasciato agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso.
– per motivi di studio, ricerca attestate da Istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, per periodi determinati a coloro che ne facciano richiesta.

--------------------------------------------------------

Abbonamenti:

YOUNG under 30 e SENIOR over 65:  € 25,00
INDIVIDUAL tra 30 e 65 anni: € 50,00
FAMILY AND FRIENDS 2 tessere per coppie o amici: € 90,00

validità 1 anno

Convenzionato con

Roma Pass
Cosa offre:

Roma Pass: biglietto gratuito se uno dei primi due ingressi/ridotto dal terzo ingresso in poi

Contatti

Telefono: info +39 06 3201954 (mar-dom 10-18)
Telefono: +39 06 3207230 info ristorante MAXXI21
Email: edumaxxi@fondazionemaxxi.it (didattica)
Hashtag: #TheIndependent #MoREMuseum

Descrizione

The Independent è un progetto di Hou Hanru, a cura di Giulia Ferracci ed Elena Motisi

The Independent apre il 2018 con il gruppo MoRE, il museo digitale che raccoglie, conserva ed espone on-line progetti non realizzati di artisti del XX e XXI secolo e vincitore di i8, l’iniziativa della fiera ArtVerona dedicata agli spazi indipendenti.

Per questo appuntamento al MAXXI, MoRE presenta il progetto WunderMoRE, a cura di Ilaria Bignotti, Elisabetta Modena, Valentina Rossi, Marco Scotti e Anna Zinelli, restituendo il proprio archivio attraverso il formato della quadreria.

Il wall del museo si trasforma in una “sala espositiva” fondata sul disorientamento percettivo dettato dall’accumulo indiscriminato di oggetti di diversa natura, solo apparentemente allestiti senza un principio ordinatore o tassonomico. Ogni immagine è accompagnata da una breve spiegazione del lavoro dell’artista e un QR code per poter ritrovare il progetto nell’archivio digitale di MoRE.

Contenitore fluido e scientifico, mobile e in costante definizione e ampliamento, MoRE valorizza e approfondisce, attraverso ricerche, articoli, seminari e pubblicazioni, i progetti conservati, sfruttando appieno le potenzialità del web, dialogando con istituzioni e realtà differenti anche attraverso progetti espositivi sperimentali e site-specific e proponendo sempre uno scambio attivo.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 26/04/18 16:31