060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Mostre » NOMACHI. Le vie del sacro
Data: da 14/12/13 a 04/05/14

Orario

Da martedì a venerdì ore 16.00 - 22.00
Sabato e domenica ore 11.00 - 22.00

Chiuso lunedì, 24-25 e 31 dicembre, 1° gennaio, 1° maggio

Ingresso consentito fino alle ore 21.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazza Orazio Giustiniani, 4
Zona: Rione Testaccio (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Tel. +39 060608 (tutti i giorni ore 9.00-21.00)

Intero: € 10,00
Ridotto: € 8,00 per minori di 18 e maggiori di 65 anni, gruppi di oltre 15 persone, universitari con tesserino e titolari di apposite convenzioni
Ridotto speciale: € 4,00 per gruppi di studenti delle scuole elementari, medie e superiori

Gratuito: per minori di 6 anni, due insegnanti accompagnatori per classe, giornalisti con tesserino, disabili con un accompagnatore.

Contatti

Descrizione

La più grande mostra antologica del fotografo giapponese Kazuyoshi Nomachi e la sua prima assoluta in Occidente. Con circa 200 scatti il percorso espositivo articolato in 7 sezioni ricostruisce il viaggio di una vita attraverso la sacralità dell’esistenza quotidiana, un’esperienza vissuta dall’artista in terre tra loro lontanissime, ma accumunate da quella spiritualità che dà un ritmo e un senso alle condizioni di vita più dure.

Kazuyoshi Nomachi è sempre stato un fotografo documentarista, sin dal suo primo viaggio nel Sahara quando aveva venticinque anni. In Africa è rimasto affascinato dai grandi spazi e dalla forza della gente che vive in ambienti così difficili. Per oltre 40 anni, intorno al tema “della preghiera della ricerca del sacro”, ha rivolto la sua attenzione alle più diverse culture tradizionali che sono l’espressione di popoli che abitano nelle terre più aspre, ai quattro angoli del mondo. Raccolte in 12 grandi edizioni antologiche, le sue fotografie sono pubblicate in tutto il mondo e appaiono nelle principali riviste di fotografia, come The National  Geographic, Stern e GEO.

La mostra è promossa dall'Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale, dal MACRO - Museo d’Arte Contemporanea Roma e da Civita, con il sostegno di Canon e con la collaborazione di Crevis e della Fondazione Italia in Giappone.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 07/01/14 10:11