060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Mostre » Margareth Dorigatti-Signa sunt
Data: da 30/01/20 a 28/03/20

Orario

Dal 30 gennaio al 28 marzo 2020
Inaugurazione giovedì 30 gennaio 2020 ore 18.00
Dal martedì al venerdì ore 15.00-20.00
Sabato ore 11.00-13.00 / 15.00-19.30
Chiuso lunedì e festivi

Altri orari su appuntamento

Gli orari possono variare, verificare sempre via telefono

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via di Monserrato, 30
Zona: Rione Regola (Campo de' Fiori-Piazza Farnese) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Modalità di partecipazione: Ingresso gratuito

Contatti

Descrizione

Se nelle precedenti esposizioni "Luna/Mond" (2016) e "DEI Colori/Giorni" (2018) la Dorigatti aveva presentato gli esiti pittorici di una ricerca legata agli astri e ai colori dei giorni, in "Signa sunt" l'artista si concentra sui dodici segni zodiacali.
Si tratta di un'affascinante occasione per scavare nel dialogo tra lo spazio percettivo, le vibrazioni della materia e l'energia che ne scaturisce.

A cura di Daina Maja Titonel

MARGARETH DORIGATTI
Nasce a Bolzano nel 1954. Nel 1973 studia all'Accademia di Belle Arti di Venezia con Emilio Vedova. Nel 1975 si trasferisce a Berlino dove studia Pittura, Grafica e Fotografia presso la Universität der Künste Berlin. Nel 1977 fonda una Casa-atelier frequentata dai maggiori artisti e personaggi dello spettacolo presenti a Berlino. Nel 1980 inizia la sua attività espositiva in gallerie private di Berlino. Nel 1983, insieme a Joachim Szymzcak, realizza un progetto di vaste proporzioni all'interno della rete metropolitana berlinese: 75 dipinti all'interno di otto stazioni. Vince un concorso indetto dalla Internationalen Bauausstellung per la realizzazione di una facciata storica di un palazzo di Kreuzberg.
Dopo la laurea in Comunicazione Visiva nel 1983 si trasferisce a Roma dove ha inizio la sua attività pittorica ininterrotta.
Espone in Italia e all'estero presso gallerie private, luoghi pubblici e musei (Roma, Parigi, Milano, Pescara, Bolzano, Modena, Bologna, Berlino, Nimes, Lyon, Köln, Bonn, etc). Viene invitata ad esporre a numerose Biennali e Triennali internazionali, tra cui la Biennale di Venezia.
E' titolare della cattedra di Decorazione presso l'Accademia di Belle Arti di Roma; ha inoltre insegnato alla Universität der Künste di Berlino, all'Accademia di Belle Arti di Bologna, alla Akademie der Künste di Monaco e alla Libera Università di Bolzano.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 17/01/20 13:30