060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Mostre » L’ÉCOLE DES LOISIRS: 50 des créations e BABALIBRI: 15 anni
Data: da 26/09/15 a 28/02/16

Orario

Dal 26 settembre 2015 al 28 febbraio 2016

PER IL PUBBLICO
da martedì a venerdì, 14:30  
sabato e domenica e festivi, 10:30 – 12:00 – 15:00 – 17:00
durata dell’attività un’ora circa
attività dedicata ai bambini dai 3 anni in su
biglietto intero 7 euro – ridotto 5 euro

PER LE SCUOLE
dal  martedì al venerdì ore 10:00 e 11:00
Biglietto 5 euro
durata dell'attività 75' circa
attività consigliata per le scuole dell'infanzia, scuola elementare

PER GLI ADULTI
Sabato, domenica e festivi ore 14:00
biglietto intero 7 euro – ridotto 5 euro

il biglietto ridotto è previsto per i possessori di bibliocard, metrobus annuale o mensile 

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via della Casina di Raffaello
Zona: Quartiere Pinciano (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Presso la Casina di Raffaello

Informazioni

10 posti prenotabili in anticipo tramite call center 060608 e 5 prenotabili sul posto, il giorno stesso.

Contatti

Telefono: 060608 tutti i giorni ore 9.00-21.00
Prenotazione telefonica: 0039 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00

Descrizione

Nell’anno in cui molte sono le ricorrenze importanti che hanno segnato la letteratura per l’infanzia - dai 150 anni di Alice nel paese delle meraviglie ai 70 anni di Pippi Calzelunghe – la Casina di Raffaello rende omaggio a due case editrici che, a livello internazionale e nazionale, costituiscono a tutt’oggi due importanti punti di riferimento.

Doppio compleanno, infatti, per l’editore francese ECOLE DES LOISIRS, che compie 50 anni, e per l’editore milanese BABALIBRI, con i suoi 15 anni di attività.

Festeggiare con e attraverso i libri: è questo l’obiettivo di “L’ÉCOLE DES LOISIRS_ 50 des créations e BABALIBRI _15 anni”, il percorso/mostra proposto dal 26 settembre al 29 febbraio 2016 alla Casina di Raffaello - la ludoteca di Villa Borghese che l’ Assessorato Politiche Educative e Scolastiche, Formazione, Gioventù, Sviluppo Periferie di Roma in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, dedica ai bambini dai 3 ai 10 anni.

Le due ricorrenze offrono infatti lo spunto per porre l’attenzione, non solo con i più piccoli, sui diversi aspetti che caratterizzano il complesso lavoro  delle case editrici che, con le loro scelte, tanto possono incidere sull’immaginario dei più piccoli.

Il percorso mostra, dedicato alle scuole e al pubblico delle famiglie, è articolato in tre momenti.

Inizialmente si ripercorreranno le tappe più importanti dei 50 anni di attività dell’ Ecole des Loisirs: attraverso una selezione di libri verrà raccontata la storia della casa editrice, la linea editoriale e il suo sviluppo anche attraverso le diverse collane. Il percorso proseguirà con l’approfondimento di un aspetto spesso trascurato con i più piccoli, eppure estremamente importante nella “diffusione” dei libri: la traduzione.

Poi, gli ospiti di Casina si sposteranno - non solo fisicamente, anche per logica-  nella sala dedicata a Babalibri. Qui, grazie alla collaborazione con Francesca Archinto saranno soprattutto i libri, a raccontare i 15 anni di lavoro di questo importante editore, attraverso la lettura delle loro storie e immagini. La Archinto, proprio per quest’ occasione, proporrà quattro tematiche entro cui esporre i testi più rappresentativi del suo lavoro: “Io e gli altri”, “scopro il mondo”, “che emozione” e “meravigliosa immaginazione”.

Al termine del percorso, come da tradizione a Casina di Raffaello, i bambini si potranno cimentare in un’attività di manualità creativa: nella sala dedicata al laboratorio saranno impegnati a realizzare un proprio lavoro di tipo grafico-pittorico liberamente ispirato a quanto visto, ascoltato e letto durante il percorso.

L’ Ecole des Loisirs è nata nel 1965 e, ieri come oggi, si distingue per la ricerca e la qualità delle pubblicazioni, con un occhio sempre attento al lettore per il quale nel tempo sono state create diverse collane pensate per piccolissimi fino ai giovani lettori. Cresciuta anche sul mercato, con un catalogo di oltre 5000 titoli e una media di 250 pubblicazioni l’anno, l’ Ecole des Loisirs ha aperto f"case editrici sorelle" anche in Spagna  e in Germania, arrivando nel 1999, grazie a Francesca Archinto anche in Italia con Babalibri.
Babalibri, nei suoi 15 anni di attività, si è affermata nel panorama editoriale italiano come una delle realtà più solide e importanti. I suoi libri sono molto amati dai più piccoli e oggi rappresentano un riferimento imprescindibile anche per insegnanti, bibliotecari e librai.

Queste due case editrici hanno dunque segnato profondamente il panorama culturale. All’’ Ecole des Loisirs si deve la pubblicazione in Francia di autori come Philippe Corentin,  Mario Ramos, Claude Ponti - che con Babalibri sono divenuti autori molto amati anche in Italia. A questi si aggiungono le pietre miliari della letteratura per l’infanzia Leo Lionni, Maurice Sendak, Tomi Ungerer, e altri ancora.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 11/01/16 11:19