060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Mostre » Back to Nature
Data: da 10/09/20 a 12/12/20

Orario

Dal 10 settembre al 12 dicembre 2020. Le date indicate potrebbero subire variazioni.

Giugno - settembre
Da martedì a venerdì e festivi ore 13.00 - 19.00 (ingresso fino alle 18.30)
Sabato e domenica ore 10.00 - 19.00 (ingresso consentito fino alle 18.30)

Ottobre - maggio
Da martedì a venerdì e festivi ore 10.00 - 16.00 (ingresso consentito fino alle 15.30)
Sabato e domenica ore 10.00 - 19.00 (ingresso consentito fino alle 18.30)
24 e 31 dicembre ore 10.00-14.00 (ingresso consentito fino alle 13.30)

N.B. per eventuali aperture e/o chiusure straordinarie consultare la pagina dedicata agli Avvisi

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Viale Fiorello La Guardia
Zona: Quartiere Pinciano (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

gratuito
Ingresso con prenotazione obbligatoria gratuita allo 060608 e visita accompagnata.
E' possibile prenotare a partire dal 29 maggio 2020
Prima di programmare consulta la visita l'avviso per le indicazioni obbligatorie da seguire per l'accesso.

Tel. 060608 tutti i giorni (9.00 - 19.00)

Modalità di partecipazione: Ingresso libero

Contatti

Telefono: 0039 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00
Email: eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati

Descrizione

Le date indicate potrebbero subire variazioni.

L’Arte Contemporanea sbarca a Villa Borghese: nel corso dell'autunno 2020 accoglie un primo nucleo di installazioni realizzate per essere esposte all’aperto nel verde.

In uno dei parchi storici più famosi e amati di Roma, Villa Borghese, una mostra Contemporanea a cura di Costantino D’Orazio, è concepita come un festival nel quale intorno alle opere si svolgeranno performance musicali e prevede l’esposizione di un grande Igloo di Mario Merz, la presentazione di una nuova opera di Mimmo Paladino dedicata a Villa Borghese e la partecipazione di Andreco, Davide Rivalta, Grazia Toderi (intervento a cura di Alessandra Mammì), Edoardo Tresoldi e Nico Vascellari con opere appositamente create e rielaborate per l’occasione. Ogni installazione propone un nuovo atteggiamento nei confronti della natura, caratterizzato da uno sguardo rispettoso e un’attitudine alla leggerezza, che favorisce un dialogo armonioso tra arte e natura. Nell’ambito della manifestazione, Benedetto Pietromarchi realizzerà una mostra personale, a cura di Paolo Falcone, all’interno del Museo Carlo Bilotti con opere prodotte attraverso alcuni degli elementi arborei della villa, mentre l’iniziativa coinvolgerà prevalentemente il Parco dei Daini e l’area di Piazza di Siena, con la realizzazione di un percorso che inviterà i visitatori a riscoprire gli spazi del giardino in chiave contemporanea.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 22/05/20 10:58