060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Mostre » 16a Quadriennale d’Arte di Roma - Altri tempi, altri miti
Data: da 13/10/16 a 08/01/17

Orario

Dal 13 ottobre 2016 all' 8 gennaio 2017
Domenica, martedì, mercoledì e giovedì ore 10.00 - 20.00
Venerdì e sabato ore 10.00 - 22.30
Chiuso lunedì

L’ingresso è consentito fino a un’ora prima della chiusura

Orari delle festività natalizie e aperture straordinarie:
- sabato 24 dicembre ore 10.00 - 15.00  
- domenica 25 dicembre ore 16.00 - 20.00  
- lunedì 26 dicembre ore 10.00 - 20.00
- sabato 31 dicembre ore 10.00 - 15.00   
- domenica 1 gennaio ore 16.00 - 20.00   
- lunedì 2 gennaio ore 10.00 -  20.00
- venerdì 6 gennaio ore 10.00 - 22.30

L’ingresso è consentito fino a un’ora prima della chiusura

Il Palaexpo non rientra nelle gratuità delle prime domeniche del mese

Ospitato in

Indirizzi

Indirizzo: Via Nazionale, 194
Zona: Rione Trevi (Quirinale-Tritone-Barberini) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Ingresso disabili: Via Piacenza, snc
Zona: Rione Monti (Colosseo-S.Giovanni-S.Maria Maggiore) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Sono disponibili sedie a rotelle per visitatori che ne fanno richiesta. Per informazioni +39 06 696271
Ingresso disabili: Via Milano, 13
Zona: Rione Monti (Colosseo-S.Giovanni-S.Maria Maggiore) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Sono disponibili sedie a rotelle per visitatori che ne fanno richiesta. Per informazioni +39 06 696271
Indirizzo: Via Milano, 9A
Zona: Rione Monti (Colosseo-S.Giovanni-S.Maria Maggiore) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Ingresso sala Cinema, Auditorium e ristorante Open Colonna

Informazioni

Biglietti

Intero: € 10,00
Ridotto: € 8,00 giovani under 27, adulti over 65, insegnanti in attività,  appartenenti a gruppi convenzionati (Istituzioni culturali, musei, teatri, biblioteche, librerie, enti lirici ecc.)

Ridotto stampa: € 6,00 giornalisti con tessera dell’ordine in corso di validità. Per i giornalisti per motivi di servizio l’ingresso è gratuito

Bambini fino a 6 anni: gratuito
Ragazzi dai 7 ai 18 anni: € 4,00

Speciale biglietto Open Quadriennale: € 8,00 valido per tutto il periodo della Quadriennale con ingressi illimitati. Nominativo e acquistabile esclusivamente da studenti di ogni ordine e grado (compresi studenti di Accademie e Istituti Superiori per Industrie Artistiche)

Scuole: € 4,00 (per studente).
Biglietto gratuito per un insegnante ogni 10 studenti. Prenotazione obbligatoria. Necessaria anche la prenotazione obbligatoria turno gruppo scolastico o visita guidata

Gruppi: (min 10 max 25 persone) € 4,00 a persona.
Biglietto gratuito per un insegnante ogni 10 persone. Prenotazione obbligatoria. Necessaria anche la prenotazione obbligatoria turno gruppo o visita guidata

Studenti venerdì e sabato: € 4,00 dalle 19.00 a chiusura
 Acquistabile da studenti di ogni ordine e grado (compresi studenti di Accademie e Istituti Superiori per Industrie Artistiche)

Primo mercoledì del mese: gratuito per gli under 30 (dalle 14.00 a chiusura)

Contatti

Descrizione

Storico appuntamento nazionale dedicato all'arte italiana. La 16a edizione è frutto di un’intesa tra Fondazione La Quadriennale di Roma e l’Azienda Speciale Palaexpo, al cui lavoro congiunto si deve la promozione e la organizzazione della manifestazione.

A otto anni dall’ultima edizione del 2008, l’attuale rassegna è stata concepita in una maniera del tutto innovativa, ma con il fine di mantenere salda la sua identità istituzionale, quella di essere una mostra di ricognizione delle tendenze più significative nel panorama delle arti visive contemporanee in Italia.

La 16a Quadriennale d'Arte è il frutto di una visione polifonica affidata a undici diversi curatori, selezionati attraverso una Call for project, ciascuno dei quali ha elaborato un proprio progetto: Simone Ciglia e Luigia Lonardelli (questi primi due firmano congiuntamente il loro progetto), Michele D’Aurizio, Luigi Fassi, Simone Frangi, Luca Lo Pinto, Matteo Lucchetti, Marta Papini, Cristiana Perrella, Domenico Quaranta, Denis Viva.

L’insieme dei progetti prevede la presenza di 99 artisti partecipanti, con 150 opere di carattere diverso e un nutrito calendario di eventi.

Altri tempi, altri miti è un’espressione che i curatori della mostra hanno preso in prestito dallo scrittore Pier Vittorio Tondelli (1955-1991).

Oltre a questa pluralità di voci e di sguardi sulla scena dell’arte italiana emersa dopo il Duemila, la novità della 16a Quadriennale d'Arte consiste nel concepirne ideazione e sviluppi attraverso una sorta di work in progress nel corso del quale soggetti diversi sono chiamati a collaborare e a confrontarsi.

Parole chiave

Vedi anche

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Accademie e istituti
Data di ultima verifica: 15/12/16 11:09