060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Manifestazioni » Natale a Piazza San Pietro
Data: da 11/12/20 a 10/01/21

Orario

Venerdì 11 dicembre 2020 ore 16.30 - inaugurazione e accensione
L’albero e il presepe rimarranno esposti fino al domenica 10 gennaio 2021

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazza San Pietro
Zona: Città del Vaticano (Roma ovest)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Descrizione

Allestimento natalizio in Piazza San Pietro per il 2020

La tradizionale inaugurazione e l'accensione sono in programma venerdì 11 dicembre alle ore 16.30, pur con le limitazioni imposte dalla pandemia, in una cerimonia presieduta come di consueto dal cardinale Giuseppe Bertello e dal monsignor Fernando Vérgez Alzaga, rispettivamente Presidente e Segretario Generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano. Lo stesso giorno, nella mattinata, le delegazioni delle località di provenienza dell'albero e del presepe - Castelli e Kočevje - saranno ricevute in udienza da Papa Francesco per la presentazione ufficiale dei doni.

Italia e Slovenia dunque i donatori dell'allestimento di quest'anno. Da Castelli, in provincia di Teramo, centro importantissimo per la ceramica fin dal XVI secolo arriva il Presepe, con statue di grandezza maggiore del naturale. Un simbolo culturale per l’intero Abruzzo, ma anche un oggetto di arte contemporanea che affonda le sue radici nella tradizionale lavorazione della ceramica castellana. L'opera è realizzata dagli alunni e dai docenti dell’Istituto d’arte “F.A. Grue”, attuale liceo artistico statale per il design, che, nel decennio 1965-1975, dedicò l'attività didattica al tema natalizio. In Piazza San Pietro verranno esposti solo alcuni pezzi della fragile collezione composta da 54 statue. Verranno collocate lateralmente a una pedana luminosa di circa 125 metri quadrati che circonda in leggera pendenza parte dell’obelisco. Le sculture rappresentano i Magi; al centro, sul punto più alto della pedana, è collocato il gruppo della Natività con l’Angelo, posto sopra la Sacra Famiglia a simboleggiare la sua protezione sul Salvatore, Maria e Giuseppe.

In Piazza San Pietro anche il maestoso abete rosso (o peccio), alto 28 metri per un diametro di 70 centimetri, che arriva dalla Slovenia sudorientale, esattamente dal comune di Kočevje, sul fiume Rinža. La regione Kočevsko è uno dei territori sloveni dove la natura è più rigogliosa e intatta - le foreste ricoprono il 90% del suo territorio. L'abete rosso scelto per Piazza San Pietro è cresciuto nei pressi di Kočevska Reka, a 6 chilometri in linea d'aria dall'imponente foresta vergine Krokar. Con quella di Snežnik-Ždrocle (nella regione Notranjska), è la seconda foresta slovena inserite tra i 63 siti delle antiche faggete primordiali nella lista del Patrimonio mondiale dell'Unesco. L'abete rosso, anche chiamato peccio, è, sin dai tempi antichi, simbolo di fertilità.

Parole chiave

Nell'ambito di

Eventi e spettacoli › Manifestazioni

Vedi anche

Eventi e spettacoli › Manifestazioni
Data: da 08/12/20 a 10/01/21
Data di ultima verifica: 11/12/20 10:07