060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Manifestazioni » Materie - design di qualità a favore di Intersos
Data: da 07/12/18 a 08/12/18

Orario

Venerdì 7 dicembre dalle ore 17.00
Sabato 8 dicembre ore 11.00 - 20.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Piazza Margana, 41
Zona: Rione Campitelli (Foro Romano- Campidoglio-P.Venezia) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Telefono: +39 347 9744932
Sito web: www.salamargana.it

Descrizione

MATERIE
Design di qualità

La sera del 7 dicembre e per tutta la giornata di sabato 8 moda, design e arte si incontrano in uno splendido salotto nel centro di Roma per supportare i progetti umanitari della ONG Intersos, attiva da anni in soccorso alle vittime di guerre, violenze e disastri naturali, in Italia e nel mondo.

Solo per due giorni arte, abiti, gioielli, borse e accessori di brand esclusivi e gallerie d’arte indipendenti provenienti da Torino, Trieste e Roma saranno esposti nella suggestiva sala Margana, nel cuore della città, a disposizione di visitatori e acquirenti.
Sarà un’occasione unica per acquistare dei pezzi di qualità , per conoscere i designer emergenti italiani e per sostenere attivamente il lavoro della ONG : il 20% di ogni acquisto sarà devoluto ad Intersos, contribuendo ad una raccolta fondi a sostegno dell’organizzazione umanitaria.

COLLANEVROSI è un gioco di parole che indica in maniera ironica l’amore che Lodovica Fusco ha per il proprio lavoro.
Il mondo del gioiello contemporaneo la ha completamente travolta spingendola verso una continua ricerca e sperimentazione.
Con le sue creazioni artigianali cerca di raccontare il mondo che la circonda e soprattutto come lei si sente circondata da esso.
L’ambiente naturale, in particolar modo la terra carsica dove vive, è ciò che influenza maggiormente i suoi sensi, con le sue forme, le sue ruvidezze, i suoi odori e suoni. Ne deriva un spontaneo approcio a materiali naturali e “poveri”, inusuali al mondo del gioiello classico.

EVVIVANOE' è un nome che viene dal romanzo “Tra le mura stellate” di Gina Lagorio, scrittrice piemontese.
Si tratta di un grido beneaugurante e affonda le sue radici in un' epoca lontana nel territorio delle Langhe e più precisamente a Cherasco. Evvivanoè nasce proprio nella “città dalle mura a stella” nel 2006 come galleria d’arte.
Dopo dieci anni di storia, oggi Evvivanoè si trasforma in qualcosa di più: un’associazione culturale che fonde diverse esperienze in un unico progetto. E' un piccolo spazio per l'arte contemporanea e si trova a Torino, nel quartiere liberty Cit Turin. Si organizzano mostre personali e collettive, eventi culturali e si curano esposizioni artistiche anche in altre locations, pubbliche e private. Vengono promossi progetti di artisti italiani e stranieri.

MAD.E DRESSROOM è un brand di moda fondato da Ginevra Odescalchi, sarta artigianale con base a Roma. Nel suo atelier in Vicolo del Pimbino 17 b nascono pezzi unici, replicabili poi su ordinazione.

MAISON DRESSAGE è l’atelier fondato a Trieste nel 2012 da Rossella Mancini e Matteo Dazzo.
Inspirandosi nel nome a una delle discipline più affascinanti e rigorose dell’equitazione, i due designer sperimentano la versatilità di materiali naturali e resistenti – mixando pelle a concia vegetale , legni pregiati e ottone - per creare accessori e borse dalla forte coerenza estetica, riconoscibili per l’eleganza minimalista del disegno e la pulizia delle forme.

MAVI' TATEN è un marchio 100% italiano. L’intera filiera, infatti, è controllata da Maria Vittoria Formuso, la designer, dalla ricerca del tessuto ( italiano, sempre molto materico e naturale: lane, sete, lini, cotoni), alla confezione del capo: il progetto, il disegno, il cartamodello che poi affida ad un laboratorio di confezione, pugliese come lei.
Dietro ogni collezione c’è una storia legata ad una sensazione , un momento, un’emozione. I capi Mavì Taten, seppur carichi di reminescenze e significati, non perdono mai di vista il loro scopo
principale: vestire il corpo. L’eleganza minimalista di ogni collezione parte dal desiderio di dare grinta al corpo femminile, rappresentandolo ed esaltandolo.
La fondatrice del marchio ha deciso di creare una base a Torino perché di grande fermento culturale e artistico, emblema delle sue creazioni che sono sempre a metà strada tra il Mediterraneo, e il Nord Europa.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 06/12/18 10:32