060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Manifestazioni » FoRoGrafia.L’immagine in scatola
Data: da 10/09/20 a 18/09/20

Orario

Dal 10 al 18 settembre 2020

Giovedì 11 e venerdì 12 settembre ore 17.00
Giovedì 17 e venerdì 18 settembre ore 17.00

Nel giorno e nell’ora dell’appuntamento i partecipanti vengono accolti da un tutor di fronte al portone di ingresso di Technotown. Ci si sposta poi nell’area del portico dove vengono date le istruzioni iniziali del gioco. Le squadre si muoveranno quindi all’interno della villa per cercare indizi e fotografare. I tutor comunicano con i partecipanti attraverso l’invio di messaggi con whatsapp. Raggiunti gli obiettivi del gioco-sfida, le squadre si ritrovano all’esterno del portico, opportunamente distanziate, per condividere i risultati e per la premiazione finale.

Alla squadra prima classificata viene consegnato un trofeo personalizzato realizzato con la laser cutter e utilizzando materiali di riciclo come l

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Lazzaro Spallanzani, 1/a
Zona: Quartiere Nomentano (Roma nord)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Presso il Villino Medievale all'interno di Villa Torlonia

Informazioni

Per partecipare alle attività all’aperto, che sono gratuite, è obbligatoria la prenotazione al contact center 060608.
I partecipanti (max di 15 persone a sfida) riceveranno per mail il proprio biglietto in modalità print@home, da presentare poi stampato o da smarthphone, al tutor che conduce il gioco, prima dell’inizio dell’attività.

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 0039 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00
Sito web: www.technotown.it

Descrizione

Giovedì 10 e venerdì 11 settembre alle ore 17
Bambini, ragazzi e adulti sono invitati a partecipare e giocare alla nuova sfida ludico-scientifica FoRoGrafia. L’immagine in scatola. I partecipanti andranno a caccia dell’immagine selvaggia, per catturarla “a mani nude”, fiutando lo spazio e indovinando il tempo, per immortalarla infine con la magia della camera oscura.
Cosa fanno le immagini quando noi non le guardiamo? Esistevano anche prima che ci fosse uno strumento fotografico per catturarle? E, se sono fatte di luce, la notte dormono?
Il buio e la luce si contendono lo spazio come due pistoleri della Frontiera. Ma quando la luce filtra nel buio, proprio allora, si forma un’immagine. Basta un buco nella parete che li separa, per creare in una camera buia l’immagine delle cose che sono fuori alla luce. Basta una scatola con un piccolo foro perché il mondo vi entri dentro, a forma di immagine. Basta un foglietto di carta sensibile alla luce per catturare quell’immagine per sempre.
Una scatola di carta, un foro, un foglietto fotosensibile: un colpo secco! 

Giovedì 17 settembre ore 17
Scatta in villa 2.0 
Si tratta di una vera e propria caccia al tesoro fotografica dove le singole squadre si sfideranno ad individuare e fotografare alcuni oggetti nascosti in diversi luoghi di villa Torlonia seguendo indizi digitali forniti man mano dai tutor.

Venerdì 18 settembre ore 17
Caccia in villa: tra natura e simboli 
Con questo gioco adatto a tutti si ha la possibilità di scoprire la splendida cornice di Villa Torlonia andando alla ricerca degli innumerevoli legami che da sempre uniscono l’uomo e la natura. Basti pensare al continuo richiamo esistente tra forme naturali e oggetti di uso quotidiano, o tra forme naturali e parti del corpo. Si scoprono anche le tante forme animali (ad es. fenice, civetta, serpente, cavallo) presenti tra le decorazioni delle principali strutture architettoniche della Villa e del perché queste figure venissero spesso utilizzate dalle più illustri famiglie nobiliari per rappresentare forza, coraggio, immortalità, saggezza. 

Parole chiave

Data di ultima verifica: 09/09/20 14:15