060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Manifestazioni » bIO ci sarò: e TU?
Data: 18/02/12

Orario

18 febbraio 2012
La serata avrà inizio alle 20.00 
la cena sarà servita alle ore 21.00 in punto
ore 22.30: danze
ore 24.00: brindisi e premiazione giochi

Indirizzo

Indirizzo: Via di Passolombardo, 341
Zona: Torre Gaia (Roma est)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
presso NuEat - Food Court del CampusX di Tor Vergata

Informazioni

Costi serata. Due formule di ingresso:

1) € 30,00 - Cena a tavola (inclusiva di aperitivo, dopocena danzante e brindisi di saluto)

2) € 10,00 - Ingresso alla serata con aperitivo di benvenuto, dopocena danzante e brindisi di saluto.

Acquisto e prevendita: c/o Spazio Bio, l.go Dino Frisullo c/o Città Altra Economia, all'interno del Campo Boario.

Modalità di partecipazione: Prenotazione consigliata

Contatti

Email: Per informazioni e prenotazioni: biofesta@ucooky.com
Cellulare: Per informazioni e prenotazioni: Valerio Di Napoli: 392 90 93 134

Descrizione

bIO ci sarò: e TU?
18 febbraio, sabato di Carnevale: una serata ricca di “brio e bio”.
Una serata di Carnevale, a Roma, in cui lo stile di vita “bio” si farà musica, oltre che danza delle papille gustative. Una sala nuovissima e scintillante di vetrate  NuEat, la Food Court del CampusX di Tor Vergata, quasi un simbolo della “trasparenza” che il biologico porta nella nostra vita - per un evento, il prossimo sabato 18 febbraio, che si preannuncia come una torta a vari strati. Naturalmente, biologici.
Prima di tutto, l'accoglienza con aperitivo di benvenuto e con appetizer biologici a km 0. Poi, la cena. Sarà una cena al tavolo, composta da tre portate e bevande che permetterà di gustare i piatti con ritmi adatti al bio: i ritmi dell’uomo.

La serata avrà inizio alle 20.00 e la cena sarà servita alle ore 21.00 in punto.

Sarà possibile partecipare anche per un drink e una semplice degustazione, ascoltando musica e ballando. Le maschere saranno benvenute, specie se realizzate con la tecnica del “riciclo” e del “riuso”. L’appuntamento serale perfetto durante il Carnevale, quindi, per chi ha capito quanto il biologico sia - oltre che un diverso modo di mangiare - anche un diverso modo di vivere.

L'agricoltura biologica riveste un ruolo sempre più centrale nell'agricoltura italiana: da produzione di nicchia, interessa oggi un numero sempre più ampio di produttori e di consumatori, particolarmente attenti alla qualità dei prodotti e alla tutela dell'ambiente. I prodotti biologici sono ottenuti senza l'uso di antiparassitari chimici di sintesi, utilizzando fertilizzanti organici ed allevando gli animali nel rispetto del loro benessere animale. Il tutto regolato da specifici regolamenti comunitari e un sistema di certificazione a garanzia dei consumatori. Per questo oggi 1 italiano su 2 sceglie bio.

L’evento è organizzato dalla Associazione Italiana per l'Agricoltura Biologica - AIAB del Lazio, struttura regionale dell’AIAB (www.aiab.it, www.facebook.com/AIAB.Lazio), realtà associativa che vanta più di trent’anni di storia e raccoglie produttori, tecnici e consumatori, promuovendo il modello dell’agricoltura biologica nella produzione, nella distribuzione e nel consumo. In collaborazione con Ucooky – piattaforma sperimentale di innovazione per lo sviluppo di una Food Economy collaborativa (www.ucooky.com) - e con Sulleali Comunicazione Responsabile, agenzia di comunicazione sociale anch’essa molto attiva nel settore della nuova comunicazione online e offline (www.sulleali.it) è nata l’idea di questo evento pieno di carnevalesco brio. E di BIO.

Parole chiave

Prevendita

Cultura e svago › Luoghi e utilità per lo spettacolo › Spazi polifunzionali
Data di ultima verifica: 19/01/12 11:52