060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Danza » Turning_Orlando's version
Data: da 09/07/20 a 10/07/20

Orario

Dal 9 al 10 luglio 2020
ore 20.00

Lo spettacolo inizia entro e non oltre le ore 20.00

Ospitato in

Indirizzi

Indirizzo: Lungotevere Vittorio Gassman, 1
Zona: Quartiere Portuense (Roma ovest)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
(già lungotevere dei Papareschi)
Ingresso disabili: Via Luigi Pierantoni, 6
Zona: Quartiere Portuense (Roma ovest)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Biglietto: € 5,00

Tutti gli spettacoli al Teatro india si terranno nell’arena esterna con capienza massima di 154 posti

Contatti

Descrizione

Turning_Orlando's version

invenzione Alessandro Sciarroni
con Maria Cargnelli, Francesco Saverio Cavaliere, Lucrezia Gabrieli, Sofia Magnani, Roberta Racis

TURNING_Orlando’s version di Alessandro Sciarroni inaugura la stagione dell’arena estiva del Teatro India, in questo luglio insolito che ci dà modo di ritrovare finalmente il corpo in movimento, recuperando uno degli spettacoli più attesi di Grandi Pianure, la rassegna di danza del Teatro di Roma a cura di Michele Di Stefano.

Con il ciclo Turning Alessandro Sciarroni sviluppa una pratica performativa a partire dall’osservazione dei fenomeni migratori di alcuni animali, che al termine della loro vita tornano a riprodursi e a morire nel luogo in cui sono nati.

TURNING_Orlando’s version è un nuovo capitolo del progetto ed esplora la pratica della danza classica e in particolare del lavoro in punta. Orlando rimanda ad una ciclicità tonda, ad una trasformazione circolare, e come nel romanzo di Virginia Woolf, ci invita ad attraversare un mistero: evoca il nome di una persona o una località piena di palme in Florida sospesa nell’attesa di un ciclone?

Leone d’Oro alla carriera per la Danza nel 2019, il lavoro di Alessandro Sciarroni oltrepassa le definizioni di genere ed è ospitato in festival, musei e spazi non convenzionali, in tutta Europa, Stati Uniti, Canada, Sud America e Asia. Le sue creazioni tentano di disvelare, attraverso la ripetizione di una pratica fino ai limiti della resistenza fisica, le ossessioni, le paure e la fragilità dell’atto performativo, alla ricerca di una relazione empatica tra spettatori e interpreti.

Parole chiave

Nell'ambito di

Vedi anche

Eventi e spettacoli › Manifestazioni
Data: da 09/07/20 a 24/07/20
Data di ultima verifica: 09/07/20 15:32