060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Danza » Le sculture danzanti
Data: 27/05/17

Orario

Sabato 27 maggio ore 19.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via Reggio Emilia, 81
Zona: Quartiere Salario (Roma nord)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

contributo di 5 euro

Contatti

Descrizione

Spettacolo di danza classica indiana Bharatanatyam

 

ll Bharatanatyam è una delle più antiche forme di danza classica indiana, celebre per la sua raffinatezza, finezza e stilizzazione. Nell’antichità era eseguito nei templi come parte del rituale religioso.Repertorio e modalità di presentazione hanno subito cambiamenti nel corso della sua lunga lunga storia, ma la sua intima associazione con la religione e la mitologia induista è stata preservata.Il Bharatanatyam si contraddistingue per il suo ritmo dinamico, il ricco vocabolario di gesti espressivi, i suoi ben definiti movimenti geometrici e le pose scultoree.Questa danza è una interpretazione visiva di tutte le arti indiane: musica, ritmo, letteratura, poesia e scultura.
 
Tiziana Giansante Danzatrice e insegnante di danza classica indiana Bharatanatyam. Nel 1998 inizia la sua formazione di danza classica indiana studiando Bharatanatyam , Odissi e Kathak . Dal 2002 si dedicata esclusivamente allo stile Bharatanatyam con la maestra Giovanna Leva Joglekar, apprendendo un margam completo secondo gli insegnamenti di Dr. Yamini Krishnamurti. Dal 2009 è allieva della danzatrice e coreografa indiana Dr. Jayashree Rajagopalan, esponente dello stile Bharanrityam e direttrice della Nrityodaya Academy Mumba. Fa parte della compagnia di danza Nritya Kaustubha con la quale si esibisce in Italia e India. E’ inoltre danza movimento terapeuta (APID-ATI) e insegnante di Movimento Creativo metodo Garcia-Plevin®
 
Simona Sugoni Si avvicina alla cultura indiana attraverso una serie di lunghi viaggi in India  a partire dal 1996 durante i quali apprende le prime nozioni di musica classica indiana studiando il Bansuri,(tipo di flauto traverso indiano) con il maestro Sohan Lal a Varanasi. Inizia i suoi studi di danza classica indiana in Italia sotto la guida della maestra Giovanna Leva Joglekar nel 2003, apprendendo un margam completo dello stile Bharatanatyam secondo gli insegnamenti della maestra  Yamini Krishnamurti. Dal 2009 è allieva della danzatrice e coreografa indiana Dr. Jayashree Rajagopalan, esponente dello stile Bharanrityam e direttrice della Nrityodaya Academy Mumbai. Fa parte della compagnia di danza Nritya Kaustubha con la quale si esibisce in Italia e India. Si dedica allo yoga tradizionale  da diversi anni.

Parole chiave

Data di ultima verifica: 18/05/17 16:50