060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Eventi e spettacoli » Cinema » "Altura" ritrovato: Altura di Mario Sequi (1949)

Ospitato in

Descrizione

Altura ritrovato La Cineteca Nazionale e l’Associazione dei sardi Il Gremio, nell’ambito del programma Incontri col cinema sardo, organizzano la presentazione del recupero e della preservazione in digitale di Altura di Mario Sequi (1949), recentemente ritrovato, interamente girato in Gallura nel Nord della Sardegna, interpretato da Massimo Girotti, Eleonora Rossi Drago, Roldano Lupi e con le musiche di Ennio Porrino. 16.00 Altura di Mario Sequi (1949, 88’) Stanis Archena (Massimo Girotti) dopo aver girato il mondo in cerca di fortuna, torna alla natia Altura, tra i compagni della prima giovinezza. Ma ad Altura le cose sono cambiate: dopo la partenza di Stanis è giunto in paese un certo Efisio Barra (Roldano Lupi), un nuovo ricco, un uomo senza scrupoli, che ha comperato le terre e i pascoli, imponendo ai pastori la sua dominazione. Non avendo concorrenti, Efisio è in grado d’acquistare tutto il latte a prezzi bassissimi. Per combattere il monopolio, Stanis si mette alla testa di un movimento cooperativistico. Ma… Il recupero è stato realizzato e preservato in digitale con risoluzione 2k nel 2019 dal Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale in collaborazione con la Broadmedia Service srl che ha messo gentilmente a disposizione il negativo scena e colonna nitrato 35mm del film. a seguire Intervista ad Anna Maria Bottini di Stefano Landini (2019, 17’) co-protagonista del film, che a marzo compirà 104 anni. A cura di Franca Farina, Antonio Maria Masia e Stefano Landini (montaggio e regia). Gavino Minutti inoltre presenterà il “cineromanzo” del film, in italiano e francese. A seguire incontro moderato da Claudio de Pasqualis con Marco Bianchi, Maria Assunta Borgna, Daniela Currò, Arabella Girotti, Roberto Liberatori, Antonio Maria Masia, Gavino Minutti e Stefania Porrino.

Parole chiave