060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Verde » Giardini, ville e parchi urbani » Giardini Segreti di Villa Borghese
Tipologia: Parco Storico

Indirizzi

Indirizzo: Piazzale del Museo Borghese, 5
Zona: Quartiere Pinciano (Roma centro)
Indirizzo: Viale dell'Uccelliera
Zona: Quartiere Pinciano (Roma centro)

Contatti

Telefono: 060608 info e prenotazioni tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00

Orario

Visitabili solo su prenotazione allo 060608
Costo € 90,00
Gruppi max 30 persone
Visita di 90 minuti

Oppure si può prenotare una visita tramite il Dipartimento Ambiente.
Visite guidate Parchi e Ville a cura del Dipartimento Ambiente

Informazioni

Visita guidata: € 90,00

Prenotare almeno 20 giorni prima della data richiesta

Prenotazione

» Obbligatoria
» Telefonica

Eventi di oggi

Eventi in programma

Giuseppe Penone. Gesti universali (Mostre) da 14/03/23 a 28/05/23

Descrizione

GIARDINI SEGRETI viale dell'Uccelliera

Nella Villa del cardinale Scipione i giardini privati, situati ai lati del Casino nobile e realizzati tra il 1610 e il 1633, erano due: il primo, detto dei melangoli (aranci amari) e il secondo, detto dei fiori. Un terzo fu realizzato intorno al 1680, tra i due padiglioni dell'Uccelliera e della Meridiana. Vi si coltivavano fiori rari ed esotici, in particolare bulbose. Il restauro, realizzato alla fine degli anni ’90 del secolo scorso, ha riproposto il disegno delle aiuole e le fioriture seicentesche. Il quarto giardino, detto giardino di propagazione, è utilizzato come vivaio delle piante esposte negli altri tre giardini.

La visita, dopo un’introduzione sulla storia della famiglia Borghese e sulla costruzione della villa Pinciana, prevede una spiegazione sull’origine e le caratteristiche di un giardino segreto.
La visita continua poi all’interno dei giardini segreti, realizzati dal Cardinale Scipione Borghese nel secondo decennio del XVII secolo ai lati del Casino Nobile per coltivare i fiori più rari e preziosi e le collezioni di agrumi, in vaso oppure disposti a spalliera lungo i muri di cinta che ne garantivano la protezione dal freddo. durante la visita dei giardini si potrà ammirare la varietà di piante aromatiche, officinali, coronarie, rose antiche e agrumi, nonché le fontane e gli arredi artistici.

Parole chiave

Questa scheda (All'interno di) comprende

Cultura e svago › Verde › Giardini, ville e parchi urbani

All'interno di

Cultura e svago › Beni culturali › Musei

Vedi anche

Cultura e svago › Verde › Giardini, ville e parchi urbani
Data di ultima verifica: 06/05/22 14:54