060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Luoghi e utilità per lo spettacolo » Teatri » Teatro De Rossi

Indirizzo

Indirizzo: Via Cesare Baronio, 127/b
Zona: Quartiere Appio Latino (Roma sud)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Presso la parrocchia San Giovanni Battista De Rossi

Contatti

Telefono: 0039 06 7808087
Prenotazione telefonica: 0039 06 7808087 – 340 6160472

Orario

Aperto nei giorni di rappresentazione Orario botteghino: un'ora prima dell'inizio dello spettacolo

Informazioni

Biglietto intero: € 10,00

biglietto ridotto € 7,00

Capienza

Numero di posti: 200

Prenotazione

» Telefonica

Eventi in programma

Mare (Musica) da 02/12/17 a 03/12/17
La doppia vita dei numeri (Teatro) da 15/12/17 a 17/12/17
Romamor (Teatro) da 12/01/18 a 21/01/18
Natale in casa Cupiello (Teatro) da 02/02/18 a 11/02/18
Trappola mortale (Teatro) da 09/03/18 a 18/03/18
La spallata (Teatro) da 13/04/18 a 22/04/18

Descrizione

II Teatro De Rossi ha iniziato la sua seconda vita nel 2002 sotto l’egida dell’Associazione Culturale Teatro Club 51, che tuttora cura l’allestimento degli spettacoli e, soprattutto, è responsabile dei rapporti con la SIAE e con l’Agenzia delle Entrate.

Nel 2002 il Teatro Club vantava già venti anni di esperienza acquisita in vari teatri di Roma: Agorà, Satiri, Anfitrione (per sedici anni consecutivi), finché, su sollecitazione del Parroco, Don Mario Pecchielan, non è approdato in zona Appio-Latino nel nostro bel teatro di circa 200 posti, che fa parte integrante del complesso della Parrocchia di S. Giovanni Battista De Rossi in Via Cesare Baronio 127/b.

L'attività del Teatro è basata su una regola fondamentale per chi vi opera: lo spirito di volontariato. Infatti, il ricavato dei singoli spettacoli, al netto delle spese vive, viene devoluto in beneficenza tramite il Parroco ed il Consiglio Economico della Parrocchia. In particolare sono assicurate: l’assistenza ad un Orfanotrofio in Bolivia di 120 bambine particolarmente disagiate e l’ospitalità, nei mesi più freddi, ad un certo numero di persone, che generalmente vivono nelle stazioni o sui marciapiedi, assicurando loro un letto, la colazione ed un pasto caldo. Inoltre, con cadenza settimanale, un gruppo di una quarantina di persone visita quattro stazioni per portare ai senzatetto alimenti vari, cucinati nei locali della parrocchia stessa.

Insieme con attori, registi e tecnici c’è poi un gruppo (familiarmente chiamato ‘Gruppo Genio’) che collabora con le Compagnie, per far fronte alle esigenze pratiche del palcoscenico, come la costruzione delle scene, l’accoglienza e la biglietteria nei giorni di spettacolo, integrando così il lavoro e lo sforzo degli attori e dei registi.

Alla fine  del 2001 il teatro è stato rimodernato con una cabina di regia e un mixer luci e suoni, nonché la sostituzione degli amplificatori ed il potenziamento del numero di fari dai tre esistenti agli attuali dodici; il tutto a costo zero per le casse della Parrocchia.

 

Data di ultima verifica: 21/08/17 16:19