060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Luoghi di culto di interesse storico-artistico » Chiese cattoliche » Basilica di Santa Maria in Trastevere
Tipologia: Basilica, Chiesa parrocchiale

Indirizzo

Indirizzo: Piazza di Santa Maria in Trastevere
Zona: Rione Trastevere (Gianicolo) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Telefono: +39 06 5814802
Fax: +39 06 5896460

Orario

Tutti i giorni ore 7.30 - 21.00
(Agosto: tutti i giorni ore 8.00-12.00 / 16.00-21.00)

Orario Messe:
Lun-ven ore 9.00; 17.30; 20.30 (vespri);
Sab ore 9.00; 17.30; 20.00;
Dom ore 8.30; 10.00; 11.30; 17.30; 18.45;

Orario Messe Luglio e Agosto
Lun-sab ore 17.30; 20.00
Dom ore 8.30; 10.30; 17.30

Durante la celebrazione della S. Messa non è possibile visitare la chiesa.

Gli orari possono subire cambiamenti. Si suggerisce di verificare contattando la chiesa.

Descrizione

La basilica fu probabilmente il primo luogo ufficiale di culto cristiano a Roma. Secondo la leggenda, fu fatta edificare da papa Callisto I nel III secolo e fu terminata da San Giulio. Ricostruita durante il pontificato di papa Innocenzo II ebbe in seguito decorazioni e restauri, tra cui notevoli quelli promossi da papa Clemente XI (1702) e da papa Pio IX (1870), senza che però la chiesa subisse alterazioni sostanziali. Molte parti della chiesa risalgono al XII secolo; importanti i mosaici, specialmente quelli delle facciate e quelli dell'abside realizzati da Pietro Cavallini e raffiguranti la "Vita della Vergine". Il campanile costruito nel XII secolo ha in cima un piccolo mosaico raffigurante la Vergine. Il portico fu rimodellato nel1702 da Carlo Fontana. La balaustra è decorata da statue di papi. L'interno basilicale è a tre navate divise da ventuno colonne di granito, di vario diametro, tutte con capitelli ionici e corinzi. Il ricchissimo soffitto è a lacunari intagliati e dorati e con fondi policromi, su disegno del Domenichino (1617) del quale è la bella tela con "L'Assunta". 

Vedi anche

Cultura e svago › Beni culturali › Beni architettonici e storici
Data di ultima verifica: 16/11/16 14:17