060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Istituzioni culturali » Case della cultura » Casa del Cinema
Tipologia: Italiano

Indirizzo

Indirizzo: Largo Marcello Mastroianni, 1
Zona: Quartiere Pinciano (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
All'interno di Villa Borghese

Contatti

Telefono: 0039 06 423601 / 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00
Fax: 0039 06 42016191

Orario

L'orario di apertura della Casa del Cinema segue la programmazione degli eventi.
Generalmente l'ingresso in sala è consentito 15 minuti prima dell'inizio della proiezione.

La portineria risponde telefonicamente tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00. 

La programmazione e l'orario di ingresso in sala possono subire variazioni.

La caffetteria Vyta Santa Margherita è aperta tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 20.00 (chiusura posticipata in caso di eventi privati serali).Telefono: 06 47786818

Il Ristorante Vyta Santa Margherita è aperto tutti i giorni a pranzo dalle 12.30; a cena solo in occasione di eventi privati.

Informazioni

La Casa del Cinema, oltre agli eventi e alle manifestazioni organizzate in proprio, ospita  una serie di altri eventi promossi da case e aziende cinematografiche e non solo.
Per ulteriori informazioni: www.casadelcinema.it/?page_id=382
Affitto Sala Deluxe, Sala Kodak e Sala Gian Maria Volonté
Per informazioni, preventivi e prenotazioni contattare: Carlo Lanfranchi 06 423601 c.lanfranchi@zetema.it

Eventi di oggi

Eventi in programma

Aqua Film Festival (Manifestazioni) da 06/10/16 a 09/10/16

Manifestazioni in corso

Descrizione

DALLA CASINA DELLE ROSE ALLA CASA DEL CINEMA
Nel 1833 i Principi Borghese ampliarono la Villa Pinciana con l’acquisto di alcune vigne e ville confinanti, tra le quali la Villa Manfroni Bernini, situata subito a ridosso delle Mura Aureliane, in prossimità di Porta Pinciana. Vi era all’epoca un edificio composto da una parte più antica, aperta con un loggiato, e una costruzione più bassa e recente di carattere rustico. L’edificio fu restaurato dall’architetto Luigi Canina e adibito a ristorante ma, dopo i danneggiamenti subiti nel 1849 nel corso della battaglia tra i difensori della Repubblica Romana di Mazzini e le truppe francesi accorse ad appoggiare il pontefice, fu usata per scopi più modesti ospitando stalle per mucche e una rivendita di latte e prodotti caseari. La Casina fu usata come latteria anche dopo il passaggio di Villa Borghese al Comune di Roma, avvenuto nel 1903. Negli anni Trenta assunse una veste paludata e divenne un ristoro di lusso con la denominazione di Villa Umberto-Casino delle Rose. Cambiò quindi ancora una volta denominazione e fu celebre, negli anni della Dolce Vita, come dancing “La Lucciola”, ospitando eventi mondani. L’inizio dell’abbandono avvenne nel 1976 quando i concessionari intrapresero interventi di adeguamento impropri su un edificio vincolato e non autorizzati dal Comune di Roma, con conseguente blocco dei lavori e contenzioso legale che si è risolto solo negli anni Novanta del secolo scorso. Intanto l’edificio era in abbandono e rovina, danneggiato dalla caduta di un fulmine e da ripetute incursioni vandaliche. Solo nel 2001, con il contributo tecnico e scientifico della Sovrintendenza Comunale, è stato avviato il complesso intervento di recupero dello storico edificio che si presenta ora, come Casa del Cinema, nell’assetto documentato agli inizi del Novecento, ripristinato secondo le immagini e le descrizioni d’epoca.

LE ORIGINI
L’idea di creare a Roma una Casa del Cinema fu sviluppata dal giornalista e manager culturale Felice Laudadio.
La CdC trovò finalmente la propria sede nel settembre 2001 nella Casina delle Rose di Villa Borghese (in stato di totale degrado da oltre 25 anni) grazie alla convinta disponibilità del Comune di Roma, proprietario dell’immobile. Integralmente restaurata, fu inaugurata dal Sindaco Walter Veltroni il 18 settembre 2004 alla presenza del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Gianni Letta e di pressoché tutte le professionalità del cinema italiano che l’accolsero con entusiasmo. La CdC dispone di tre sale di proiezione dotate anche delle più evolute tecnologie digitali (la Sala Deluxe, la Sala Kodak e la Sala Gian Maria Volontè); di un teatro all’aperto provvisto di schermo, camerini e servizi; di due sale espositive; di una caffetteria-ristorante.

LA CASA DEL CINEMA OGGI
La Casa del Cinema di Villa Borghese è una struttura di Roma Capitale, gestita da Zètema Progetto Cultura e diretta da Giorgio Gosetti. Raccoglie all’interno tre sale di proiezione, due sale espositive, il Cinecaffé e il ristorante “Casina delle Rose”, mentre da maggio/giugno a settembre/ottobre è anche attivo il Teatro all’aperto circondato da una vasta area verde.
Per ulteriori informazioni: www.casadelcinema.it/?page_id=359

SALA DELUXE
Sala cinematografica d’eccellenza creata dalla Deluxe. Dotata di 124 posti è diventata una realtà importante per quanti operano nel cinema e nell’audiovisivo e per tutti gli appassionati di cinema. Ospita abitualmente proiezioni, festival, rassegne e conferenze stampa. La sala ha accesso diretto alla terrazza della Casa del Cinema. Dotata dei più moderni sistemi di proiezione e del suono ma anche di apparecchiature per la videoproiezione in alta definizione digitale 2K (il più evoluto dei sistemi esistenti) collegabile al satellite per la videoproiezione HD e 3D di film e di eventi con sofisticate apparecchiature tecnologiche messe a disposizione dal partner Elsacom prima e Cinemeccanica-Barco successivamente. La prima sala di Roma attrezzata per la videoproiezione di film in 3D (in stereoscopia).
www.casadelcinema.it/?page_id=384

SALA KODAK
Sala convegni e proiezioni creata dalla Kodak, con 64 posti. Attrezzata per videoproiezioni digitali su grande schermo, ospita abitualmente presentazioni di libri, dibattiti, seminari, convegni e proiezioni. Gli ospiti della Sala Kodak, possono assistere, in videoconferenza, agli eventi che si svolgono in Sala Deluxe. La sala ha accesso diretto alla terrazza della Casa del Cinema.
www.casadelcinema.it/?page_id=386

TEATRO ALL’APERTO
Inaugurato nell’estate del 2007 e circondato da una vasta area verde, il teatro all’aperto della Casa del Cinema può ospitare 200 persone. Ospita grandi rassegne cinematografiche ma anche eventi legati alla musica e al teatro. Le attività del Teatro all’aperto vanno da maggio/giugno a settembre/ottobre.
www.casadelcinema.it/?page_id=390

SALA GIAN MARIA VOLONTÈ
Al piano terra della Casa del Cinema è operativa la nuova sala convegni dedicata a Gian Maria Volonté, con 35 posti. Ideale per presentazioni di libri, dibattiti, seminari e convegni, la sala è attrezzata anche per videoproiezioni.
www.casadelcinema.it/?page_id=388

SALA SERGIO AMIDEI E SALA CESARE ZAVATTINI
Sale espositive intitolate a due grandi sceneggiatori della storia del cinema italiano: Sergio Amidei e Cesare Zavattini, che rappresentano “tutto il cinema italiano dalla A alla Z”.
Le sale ospitano mostre fotografiche e pittoriche dedicate al cinema e ai suoi protagonisti. Possono essere ospitate anche mostre d’arte o fotografiche appositamente proposte e predisposte dagli utilizzatori delle sale cinematografiche Deluxe e Kodak per grandi eventi (festival, convention ecc.), purché concordate con la direzione artistica della Casa del Cinema. Le sale espositive – anche quando prese in locazione temporanea dagli utilizzatori – non possono essere adibite ad attività commerciali (vendita quadri o foto, per esempio).
www.casadelcinema.it/?page_id=392

CINECAFFE’ E RISTORANTE “CASINA DELLE ROSE”
In un’atmosfera incantata nello splendido parco di Villa Borghese, di fronte al Cinema dei Piccoli e a due passi da Via Veneto, è possibile ritrovarsi al Cinecaffè e al ristorante “Casina delle Rose”, collocati all’interno e nel perimetro esterno della Casa del Cinema.
La struttura di ristorazione è diventata in poco tempo il ritrovo di molti romani e dei turisti che oltre alla qualità e alla cortesia vogliono trascorrere momenti di relax sorseggiando un aperitivo e gustando proposte gastronomiche sempre nuove. Il CineCaffè è strutturato in modo da soddisfare qualsiasi esigenza. La caffetteria, dove è possibile consumare piatti veloci e spuntini, è aperta tutta la settimana e il sabato e la domenica un fornitissimo brunch vi aspetta per pranzare con gli amici o la famiglia. Inoltre, uno dei più rinomati servizi di catering assicura la riuscita di eventi esclusivi. E' gestita da Palombini.

Parole chiave

Servizi

» Accessibile ai disabili
» Bar
» Biblioteca
» Emeroteca
» Ristorante
» Ristorante
» Sala Cinema
» Sala convegni

Per saperne di più

Cultura e svago › Itinerari
Data di ultima verifica: 03/03/16 15:02