060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Istituzioni culturali » Biblioteche » Biblioteca di Area Umanistica G. Petrocchi e Biblioteca G. Apollinaire

Indirizzi

Indirizzo: Via Ostiense, 236
Zona: Quartiere Ostiense (Roma sud)
Biblioteca Umanistica
Indirizzo: Via Valco di San Paolo, 19
Zona: Quartiere Ostiense (Roma sud)
Biblioteca Apollinaire

Contatti

Telefono: 06 57334401 Biblioteca G. Apollinaire
Telefono: 06 57338648 Biblioteca Umanistica
Email: biblioteca.umanistica@uniroma3.it (sede centrale) e biblioteca.apollinaire@uniroma3.it (sezione Biblioteca Guillaume Apollinaire)

Orario

Per gli orari consultare il sito ufficiale.

Possono accedere ai locali della biblioteca gli  utenti di Roma Tre: studenti iscritti, dottorandi, docenti, assegnisti, cultori della materia e collaboratori di cattedra, personale TAB.

Per accedere alla sala lettura è necessario prenotare un posto; per usufruire del servizio di prestito e restituzione l’accesso è libero.

 

Descrizione

La Biblioteca di area Umanistica nasce formalmente nel 1998 in seguito all’accorpamento della Biblioteca centrale Giorgio Petrocchi – il cui nucleo storico si era costituito presso il Regio Istituto di Magistero fondato nel 1882 – con le biblioteche dei dipartimenti di ambito umanistico, ancora con sedi distaccate.
Nel 2001 i patrimoni librari di tutte le sezioni sono confluiti nell’attuale sede della Scuola di Lettere e Filosofia, fatta eccezione per quella di Scienze dell’Educazione.
La Biblioteca di area è intitolata al Prof. Giorgio Petrocchi (1921-1989) accademico dei Lincei e docente di Letteratura italiana presso la Facoltà di Magistero. La sala al primo piano, nel novembre del 2006, è stata intitolata a Joris Coppetti, in ricordo del bibliotecario – titolo del quale amava fregiarsi – che diresse la biblioteca dal 2003 al 2005.

Nel novembre 2018, ha acquisito la Biblioteca del Centro studi italo-francesi di Roma Tre, originariamente biblioteca dell’Ambasciata di Francia in Roma, con sede a Palazzo Farnese (1922),  trasferita poi a Palazzo Capizucchi in piazza Campitelli.  Nel 1995 la biblioteca, donata all’Ateneo, entra a far parte del Centro studi italo-francesi, e viene intitolata a Guillaume Apollinaire, poeta francese nato a Roma.
Con la cessazione del Centro, diventa Sezione Biblioteca Guillaume Apollinaire, trasferendo la sede.

Data di ultima verifica: 14/04/21 17:20