060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Beni culturali » Musei » Museo Ostiense
Tipologia: Museo archeologico, Museo statale

Indirizzo

Indirizzo: Viale dei Romagnoli, 717
Zona: Ostia Antica (Roma sud)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Orario

Dal martedì alla domenica
-dalle 9.30 alle 15.30 (stagione invernale)
-dalle ore 9.30 alle ore 18.15 (stagione estiva)

Chiuso il lunedì, 25 dicembre e 1°gennaio


Informazioni

Il prezzo del biglietto è compreso in quello dell’ingresso agli Scavi di Ostia antica

- Intero: € 12,00 (+ eventuale supplemento in caso di mostre in corso)
- Ridotto: € 2,00 (+ eventuale supplemento in caso di mostre in corso)
Ridotto: cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni compiuti dell'Unione Europea

Fidelity Card € 25,00 valida un anno a decorrere dalla data di acquisto, che consennte al titolare della stessa ingressi illimitati all’area archeologica di Ostia Antica e l’accesso gratuito alle mostre temporanee.


Prossime giornate a ingresso gratuito
2 febbraio 2020 (prima domenica del mese)
1 marzo 2020 (prima domenica del mese)

Info e aggiornamenti su: http://iovadoalmuseo.beniculturali.it/

Altre condizioni di gratuità
- ai minori extracomunitari 
- ai cittadini dell'Unione Europea, sotto i 18;
- ai portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria;
- ai cittadini di Paesi non comunitari a "condizione di reciprocità" (i minori di 12 anni devono essere accompagnati);
- alle guide turistiche dell'Unione europea nell'esercizio della propria attività professionale, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;
- agli interpreti turistici dell'Unione europea quando occorra la loro opera a fianco della guida,  mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;
- al personale del Ministero;
- ai membri dell'I.C.O.M. (International Council of Museums);
- a gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private dell'Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione e nel contingente stabilito dal capo dell'istituto;
- agli allievi dei corsi di alta formazione delle Scuole del Ministero (Istituto Centrale per il Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico);
- ai docenti ed agli studenti iscritti alle accademie di belle arti o a corrispondenti istituti dell'Unione Europea, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso;
- ai docenti ed agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle seguenti facoltà: architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione o lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico. Le medesime agevolazioni sono consentite a docenti e studenti di facoltà o corsi corrispondenti, istituiti negli Stati dell'Unione Europea. L'ingresso gratuito è consentito agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso, ai docenti mediante esibizione di idoneo documento;
- ai docenti di storia dell'arte di istituti liceali, mediante esibizione di idoneo documento;
- ai giornalisti in regola con il pagamento delle quote associative, mediante esibizione di idoneo documento comprovante l'attività professionale svolta (vedi DD del 7/09/2016 DG-Musei);
- per motivi di studio, ricerca attestate da Istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, nonchè da organi del Ministero, ovvero per particolari e motivate esigenze i Capi degli Istituti possono consentire l'ingresso gratuito nelle sedi espositive di propria competenza e per periodi determinati a coloro che ne facciano richiesta;
- alle guide turistiche dell'Unione europea, munite di licenza. (vedi circolare n.20/2016 DG-Musei)
- al personale docente di ruolo o con contratto a termine della scuola italiana è consentito l'ingresso gratuito ai musei, alle aree e parchi archeologici ed ai complessi monumentali dello Stato. Il MiBAC ha aderito all'iniziativa per quanto riguarda l'accesso agli spazi in cui sono allestite mostre o esposizioni temporanee con percorso espositivo separato dall'ordinario percorso di visita. Di conseguenza, gli aventi diritto potranno accedere a tali spazi a pagamento, usufruendo dei buoni di spesa, generabili tramite un'applicazione informatica (cartadeldocente.istruzione.it), attiva a partire dal 30 novembre 2016 (vedi circolare n.77/2016 DG-Musei)

Tariffe www.ostiaantica.beniculturali.it/it/orari-e-tariffe/gratuita-agevolazioni-e-riduzioni/

Tutti i contatti: www.ostiaantica.beniculturali.it/it/contatti/contatti-e-indirizzi-e-mail/

Disabili
I percorsi possono risultare particolarmente difficoltosi per persone con necessità speciali

Eventi di oggi

#IoVadoAlMuseo (Manifestazioni) a partire da 28/02/19
Dei e Miti a Ostia antica (Mostre) da 26/11/19 a 31/01/20

Descrizione

Istituito da Papa Pio IX nel 1865-66 per conservare i materiali degli scavi di Ostia, inizialmente sistemati nel Castello di Giulio II, occupa il quattrocentesco"Casone del Sale". Vi sono raccolti: una collezione di statue (copie romane da originali greci), diversi ritratti romani, tabelle fittili e marmoree con rappresentazioni di arti e mestieri, suppellettili di vario genere e oggetti in vetro, avorio e bronzo. Sono conservati anche un gruppo di testimonianze di culti orientali, sarcofagi, pitture parietali funerarie e domestiche, mosaici policromi ed una grandiosa decorazione a tarsie marmoree proveniente da un edificio ritrovato presso Porta Marina.

Parole chiave

All'interno di

Cultura e svago › Beni culturali › Beni archeologici

Per saperne di più

Cultura e svago › Beni culturali › Beni archeologici

Vedi anche

Cultura e svago › Beni culturali › Beni archeologici
Data di ultima verifica: 24/01/20 09:57