060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Beni culturali » Musei » Musei di Villa Torlonia - Casino Nobile
Tipologia: Museo comunale, Museo storico-artistico

Indirizzo

Indirizzo: Via Nomentana, 70
Zona: Quartiere Nomentano (Roma nord)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
BIGLIETTERIA presso il Casino Nobile

Contatti

Telefono: 060608 tutti i giorni ore 9.00-19.00
Prenotazione telefonica: Per gruppi e scuole 060608 tutti i giorni 9.00-19.00. Con la prenotazione è possibile evitare la fila presentandosi direttamente alla cassa.

Orario

Dal martedì alla domenica ore 9.00-19.00
24 e 31 dicembre 9.00-14.00
Ultimo ingresso un'ora prima della chiusura
Giorni di chiusura
Lunedì, 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre

Musei e luoghi della cultura sono tenuti a rispettare le indicazioni contenute nelle misure per il contenimento COVID

Ingresso per disabili
Per informazioni consultare la pagina Accessibilità disabili

CONSULTA SEMPRE LA PAGINA  AVVISI prima di programmare la tua visita al museo

Informazioni

Acquista online i biglietti per entrare al museo e alle mostre
> Biglietti e audioguide prezzi e informazioni per visitare la collezione permanente e le mostre temporanee. Ingresso gratuito per tutti la prima domenica del mese
Biglietti gratuiti e ridotti gratuità e riduzioni previste dalla normativa vigente nei Musei in Comune
> MIC card la Card che con 5 euro permette di entrare gratuitamente per 12 mesi nei Musei Civici
Convenzioni agevolazione per strutture ed eventi convenzionati
> Condizioni di accesso informazioni e servizi per il pubblico
Guardaroba gratuito per borse, zaini, passeggini ed ombrelli 
Passeggini ammessi all'interno del museo
Libreria 
> Caffè-ristorante La Limonaia
> Accessibilità disabili - servizi disponibili:
- ingresso accessibile, percorso con brecciolino  
- percorso parzialmente accessibile a sedie a rotelle
- servizi igienici idonei
- servizi per non vedenti o ipovedenti - video all'ingresso 

Pagamento: Accetta tutte le Carte di Credito, Bancomat

Convenzionato con

Roma Pass
Cosa offre:

Roma Pass: biglietto gratuito se uno dei primi due ingressi/ridotto dal terzo ingresso in poi. Sconto del 10% per eventuali acquisti al bookshop.

Descrizione

Il Casino Nobile deve il suo aspetto all’intervento di Giuseppe Valadier, intorno al 1802, quindi, tra il 1835-40 a Giovan Battista Caretti che aggiunse il maestoso pronao della facciata.
Molti pittori lavorarono alla sua decorazione, quali Podesti e Coghetti, oltre a scultori e stuccatori della scuola di Thorvaldsen e Canova.
Quando, dal 1925 al 1943, la Villa fu affittata a Benito Mussolini, nel piano interrato furono realizzati un rifugio antigas ed un bunker antiaereo.
L’edificio restaurato ospita nei due piani di rappresentanza il Museo della Villa, con sculture e arredi d’epoca.

Al secondo piano è il Museo della Scuola Romana, con dipinti, sculture e disegni degli artisti di quella corrente. Le opere esposte nelle sale del Museo offrono uno sguardo d'insieme su uno dei momenti più interessanti e vitali dell'arte italiana del Novecento, la ricerca figurativa a Roma nel periodo compreso tra la prima e la seconda guerra mondiale.
Si va dai protagonisti del Realismo magico come Antonio Donghi, Francesco Trombadori, Riccardo Francalancia, Ferruccio Ferrazzi, a quel particolare momento conosciuto come "Scuola di Via Cavour", con le opere di Mafai, Antonietta Raphaël, agli anni Trenta, ampiamente rappresentati dai pittori tonali - Corrado Cagli, Giuseppe Capogrossi, Emanuele Cavalli, Roberto Melli, Guglielmo Janni- e da quelli che a ridosso della guerra maturano un nuovo linguaggio "realista": Alberto Ziveri, Fausto Pirandello, Renato Guttuso, il giovane Renzo Vespignani.
Non mancano protagonisti nel campo della scultura come Pericle Fazzini, Mirko Basaldella, Leoncillo Leonardi e un maestro dell'incisione come Luigi Bartolini.
Pur nella varietà dei linguaggi espressivi la definizione comune "Scuola romana" trova la sua motivazione in alcuni elementi di continuità che appaiono determinanti: il legame viscerale con la città e il suo mito dell'antico, il culto del "mestiere" e della sperimentazione, e, soprattutto, una profonda insofferenza verso un'idea di arte come espressione di un Regime.

Forse anche come reazione alla retorica dilagante, le opere di questi artisti ci parlano di realtà intime e dimesse, di sguardi carichi di inquietudine, di una città colta nei suoi luoghi più nascosti o in quelli che stavano per sparire sotto i colpi del piccone risanatore.

Dal piano seminterrato del Casino Nobile, si accede alla sala ipogea, scoperta durante i recenti lavori di restauro, decorata da Giovan Battista Caretti a fingere una “Tomba Etrusca” sia nella tipologia costruttiva sia per le decorazioni, chiaramente ispirate al vasellame etrusco-corinzio. La sala non è aperta al pubblico.


> TOUR VIRTUALE
> GOOGLE ARTS & CULTURE
> Eventi privati
Il Casino Nobile è sempre stato luogo deputato allo svolgimento di eventi di alta rappresentanza fin dalle sue origini. La splendida Sala da Ballo riccamente decorata ed il suo curatissimo giardino costituiscono una straordinaria location per manifestazioni di alto profilo e di rappresentanza.

È possibile prevedere aperture straordinarie del museo per:
- Visite didattiche in esclusiva (max 150 persone)
- Eventi privati e manifestazioni culturali nella sala da ballo (max 50 persone in piedi/30 persone sedute)
- Eventi privati sulla terrazza (max 120 persone in piedi/80 persone sedute)
- Eventi privati nel giardino

Per maggiori informazioni:
eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati

Parole chiave

Attività didattiche

E' sempre possibile avere informazioni e prenotare una visita guidata chiamando lo 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00

Visite per gruppi
orario: a scelta
lingua: italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco
partecipanti: max 30
durata: 1 ora
costo: € 90,00
prenotazione: necessaria

Didattica per le scuole
L'offerta didattica specialistica comprende proposte formative molto diversificate e interdisciplinari che spaziano dai laboratori ludico-didattici all'interno dei musei a visite strettamente correlate alle esposizioni presenti all'interno dei Musei.
Le visite didattiche sono gratuite solo per le scuole di Roma e provincia, fino ad esaurimento dell’offerta gratuita.
Le viste didattiche a pagamento hanno un costo di € 70.00
Massimo 30 partecipanti per gruppo (compresi insegnanti e accompagnatori). 
È richiesto l’elenco nominativo degli alunni e degli insegnanti accompagnatori, firmato dal dirigente scolastico, su carta intestata (gratuità per un accompagnatore ogni 10 alunni)
Prenotazione obbligatoria:
Tel. 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00

Audioguide

lingue: italiano, inglese e francese
durata: 1 ora

costo: € 4,00 singola

Informazioni e prenotazioni
Singoli, gruppi e scuole: 0039 060608 tutti i giorni 9.00-19.00

Le visite al Bunker e alla Sala Ipogea sono momentaneamente sospese fino a data da definire.

Servizi

» Accessibile ai disabili
» Audioguida
» Audioguide in lingua
» Libreria
» Servizi igienici per disabili
» Visite didattiche
» Visite didattiche per le scuole

All'interno di

Cultura e svago › Beni culturali › Musei

Sistema Museale

Cultura e svago › Beni culturali › Musei

Convenzionato con

Accoglienza › Servizi › Servizi turistici

Vedi anche

Cultura e svago › Beni culturali › Beni architettonici e storici
Cultura e svago › Beni culturali › Musei
Cultura e svago › Beni culturali › Musei

Prevendita

Accoglienza › Utilità › Viaggi e turismo

Per saperne di più

Cultura e svago › Verde › Giardini, ville e parchi urbani
Data di ultima verifica: 12/02/21 11:10