060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Beni culturali » Musei » GNAM - Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea
Tipologia: Museo statale, Museo storico-artistico

Indirizzi

Indirizzo: Viale delle Belle Arti, 131
Zona: Quartiere Pinciano (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
Ingresso disabili: Via Antonio Gramsci, 69/73
Zona: Quartiere Pinciano (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Telefono: +39 06 32298221 (biglietteria) - 322981 (centralino)
Fax: +39 06 3221579
Prenotazione telefonica: +39 06 32810

Orario

Martedì-domenica ore 8.30-19.30
Chiuso lunedì, 25 dicembre, 1 gennaio,

Ultimo ingresso alle ore 18.45
-------------------------------------------------------------------------------------------------

Nella prima domenica del mese, in caso di grande affluenza, l'ingresso gratuito sarà regolamentato a fasce orarie e per un massimo di 300 visitatori per ogni fascia: ore 8.30; 10.00; 11.30; 13.00; 14.30; 16.00; 17.30; 18.15 (ultimo ingresso)
-------------------------------------------------------------------------------------------------

Dal 22 giugno 2016 le sale dell’Ottocento e del Novecento sono momentaneamente chiuse per lavori di adeguamento museografico.

---------------------------------------------------------------------------
Bookshop
Via Gramsci, 69
Orario: 10.00 - 19.00; lunedì chiuso
Tel.06 32110 966 - 06 32298350 - Fax: 06 32110950

Caffè delle Arti
Via Gramsci, 73
Orario: 7.45 - 00.30; lunedì 7.45 - 18.00
Tel.06 32651236

Informazioni

Prima domenica di ogni mese: ingresso al museo gratuito per tutti.

Tariffa ordinaria (in occasione di mostre temporanee la tariffazione potrebbe subire variazioni - vedi schede eventi):

Biglietto Museo:
- intero: € 6,00
- ridotto: € 4,00
Ridotto:
- cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni compiuti della dell'Unione Europea
- docenti dell'Unione Europea con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali.
Gratuito:
- prima domenica del mese
- Cittadini sotto i 18 anni (non compiuti) di ogni nazionalità
- Guide turistiche UE
- Interpreti turistici UE nell'esercizio della propria attività professionale
- Membri di ICOM e ICCROM
- Gruppi di studenti delle scuole pubbliche/private della UE accompagnati dagli insegnanti, su prenotazione
- Docenti e studenti UE delle facoltà di Architettura, Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione, Archeologia, Storia dell'Arte, Accademie di Belle Arti. Il biglietto è rilasciato mediante esibizione del certificato d'iscrizione per l'anno accademico in corso.
- Studenti Socrates ed Erasmus delle sopraindicate discipline
- Studenti di: Istituto Centrale del Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico
- Gruppi e/o Autorità autorizzati dalla S.A.R.
- Dipendenti del Ministero per i Beni Culturali
- Giornalisti iscritti all'albo nazionale o di altro Paese
- Docenti di Storia dell'Arte degli Istituti liceali
- Cittadini UE portatori di handicap ed un loro familiare o accompagnatore appartenente ai servizi di assistenza socio-sanitaria
- Operatori delle associazioni di volontariato che svolgano, in base alle convenzioni in essere stipulate con il Ministero attività di promozione e diffusione della conoscenza dei beni
- Personale docente della scuola di ruolo con incarico a termine per l’anno 2014 (progetto sperimentale 2014). Presentare in biglietteria l'apposito modello predisposto dalle istituzioni scolastiche
- Docenti italiani con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali (D.M. 19 febbraio 2014). Sperimentazione per l’anno 2014. Presentare un documento di riconoscimento e attestazione scuola.

Convenzionato con

Roma Pass
Cosa offre:

Roma Pass: biglietto gratuito se uno dei primi due ingressi/ridotto dal terzo ingresso in poi

Eventi di oggi

Descrizione

Istituita nel 1883 con la missione di documentare l'arte "vivente", la Galleria fu trasferita a Valle Giulia, per l’Esposizione Universale del 1911, dove ha ancora sede nel monumentale palazzo di ispirazione neoclassica e gusto Liberty del tempo, realizzato l'architetto Cesare Bazzani.

La Galleria è oggi un museo con due anime, come due sono i secoli dei quali si occupa, il XIX e il XX. Le sue importanti raccolte, infatti, da un lato riflettono le vicende culturali dello Stato unitario, anche nelle loro proiezioni internazionali; dall’altro sono la grande riserva storica del sistema dell’arte contemporanea in Italia.

La collezione è esposta in quattro settori:
- L’ala sud-ovest è dedicata al XIX sec., dall’età napoleonica all’Unità d’Italia. Vi sono esposti pitture e sculture di scuola neoclassica e romantica (Canova, Camuccini, Hayez), con alcune sale riservate al purismo romano etoscano, ai macchiaioli, alle scuole lombarda, piemontese e napoletana.
- L’ala sud-est è dedicata alla fine del XIX sec. Di particolare interesse lacelebrazione del Risorgimento: spiccano i nomi di Fattori, Cammarano, Signorini, Segantini. Nella veranda che affaccia sul giardino troviamo opere della scuola romana, del gruppo degli italiani a Parigi (Boldini, De Nittis, Troubetzkoy e Medardo Rosso), dei grandi maestri francesi (Courbet, Rodin, Degas, Van Gogh, Monet), e un cospicuo numero di dipinti divisionisti.
- L’ala nord-est è dedicata alla prima metà del XX sec. Vi sono esposte le donazioni Balla, Guttuso, De Chirico e Schwarz (quest’ultima con opere di Duchamp, Man Ray, Ernst, Breton); opere del futurismo e dell’astrattismo degli anni ’30-40; di Carrà, Sironi, Morandi; della "Scuola romana"(Scipione, Mafai, Pirandello); di De Pisis e degli "aeropittori"; del gruppo espressionista di "Corrente".
- L’ala nord-ovest è dedicata all’Informale europeo e all’espressionismo astratto americano degli anni ’50-‘60 (Pollock, Tapies, Fautrier, Hartung, Burri, Capogrossi, Fontana, Arnaldo e Giò Pomodoro, Mastroianni) e al post-informale (Festa, Schifano, Angeli).
Fanno parte del polo museale della Galleria anche le case-museo M. Praz,  H.C. Andersen, Boncompagni-Ludovisi e la Raccolta Manzù.

Attività didattiche

Visite per gruppi

orario: a scelta

lingua: italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco

partecipanti: max 30

durata: 2 ore

costo: € 200,00

prenotazione: necessaria

 

Audioguida
Lingua: italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco
Durata: 1 ora
Costo: € 6,00

 

Informazioni e prenotazioni

singoli: 0039 06 39967051 

gruppi: 0039 06 39967450 

scuole: 848082408/ da cellulari e dall'estero +39 06 399 67 200

 

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, il sabato dalle 9.00 alle 14.00

Servizi

» Audioguida
» Bar
» Guardaroba
» Libreria
» Ristorante

Sistema Museale

Cultura e svago › Beni culturali › Musei

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali

Per saperne di più

Cultura e svago › Itinerari
Cultura e svago › Istituzioni culturali › Biblioteche
Cultura e svago › Verde › Giardini, ville e parchi urbani

Vedi anche

Cultura e svago › Beni culturali › Musei
Cultura e svago › Beni culturali › Musei
Data di ultima verifica: 21/06/16 09:19