060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Beni culturali » Beni architettonici e storici » Ville Pontificie di Castel Gandolfo e Giardini Barberini
Tipologia: Luoghi di interesse storico

Contatti

Orario

Indirizzo: Strada Provinciale 71/b, Via Carlo Rosselli - Castel Gandolfo (RM)

Riapertura dal 6 giugno 2020
Esclusivamente nei giorni di sabato e domenica dalle 10.00 con ultimo ingresso alle 17.00
(uscita dalle sale e dai giardini alle ore 18.00)
Prenotazione obbligatoria: https://tickets.museivaticani.va/home
Leggere attentamente: http://www.museivaticani.va/content/dam/museivaticani/pdf/pop_up/covid_ville_pontificie_it.pdf

Informazioni

- Intero: € 20,00 a persona
- Ridotto: € 15,00 a persona (ragazzi dai 6 ai 18 anni, studenti fino ai 25 con apposita documentazione: International Student Card o libretto universitario, da presentare il giorno della visita).
- Gratuito: per bambini da 0 a 5 anni
- Gruppi fino a 15 persone: € 450,00
- Gruppi da 16 a 25 persone: € 650,00

Il biglietto si acquista esclusivamente online dal sito ufficiale dei Musei Vaticani.

Solo i visitatori singoli possono verificare una eventuale disponibilità anche il giorno stesso della visita direttamente presso l’ingresso di Villa Barberini a Castel Gandolfo (Strada Provinciale 71/b, Via Carlo Rosselli - fronte Piazzale Urbano VIII).

La visita non è al momento accessibile alle persone in sedia a rotelle o con problemi di deambulazione.

La prenotazione mette a disposizione del gruppo una guida autorizzata dello Stato della Città del Vaticano per la sola visita guidata alle Ville Pontificie.

La prenotazione può essere effettuata a partire da 60 giorni prima della data della visita. Fino a 72 ore precedenti la visita è possibile modificare la prenotazione previa disponibilità di data.

N.B.: Le prenotazioni effettuate non sono rimborsabili.

Per l'acquisto on line occorre: un documento di riconoscimento, una carta di credito e i dati del referente.

Dopo il pagamento verrà inviata una e-mail con il voucher contenente il codice di prenotazione (si consiglia di memorizzarlo) e tutte le informazioni riguardanti la visita. Il giorno della visita verrà controllata la prenotazione tramite il codice a barre presente sul voucher che può essere mostrato anche in formato elettronico (smartphone o tablet).

Vedi anche

Cultura e svago › Beni culturali › Beni architettonici e storici
Data di ultima verifica: 16/06/20 13:03