060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Beni culturali » Beni architettonici e storici » Convento di Trinità de' Monti

Indirizzo

Indirizzo: Piazza della Trinità dei Monti
Zona: Rione Campo Marzio (P.Spagna-P.Popolo-Pincio) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Telefono: 0039 06 6794179
Email: secretariat.tdm@emmanuelco.org (per prenotare visite)

Orario

Delle visite in lingua italiana, della durata di circa un’ora e mezza, accompagnate da guide professioniste, sono proposte ed aperte a  tutti coloro che desiderano scoprire questo luogo unico per la sua storia, arte e spiritualità, nei seguenti giorni:

il secondo e quarto mercoledì del mese alle ore 17:00
il sabato alle ore 11:00
Le domande di iscrizione devono essere inviate esclusivamente per e-mail all’indirizzo secretariat.tdm@emmanuelco.org, entro lunedì per il mercoledì ed entro giovedì per il sabato.

Informazioni

Costo visita guidata: € 12,00 a persona
Gratis per bambini sotto i 12 anni

Il pagamento deve essere effettuato in contanti in portineria subito prima dell’orario previsto per la visita.

Visite sono ugualmente possibili il sabato mattina  (9:30 e 10:30) per i gruppi già precostituiti ed accompagnati da una guida esperta ed autorizzata (è necessario comunicare al momento della prenotazione, il numero della licenza della guida dell’ Elenco Professionale delle Guide Turistiche della Regione Lazio). I gruppi non devono superare i 25 partecipanti e l’arco di tempo a disposizione per la visita sarà di 75 minuti circa. Per i gruppi già precostituiti, il costo d’ingresso è 8€ a persona
 

Descrizione

Fondato da Francesco di Paola (1416-1507) nel 1494 con il finanziamento della corona di Francia, il “convento regio della Trinità dei Monti”, visse tra '500 e '600 una stagione splendida di cui resta memoria nella sua veste decorativa: gli affreschi del chiostro, con un ciclo didattico dedicato alla vita del Santo fondatore e una galleria di ritratti dei re di Francia; le criptiche anamorfosi di Emmanuel Maignan e François Nicéron; la meridiana catottrica realizzata da Maignan; le scenografiche Nozze di Cana dipinte nel refettorio con mirabili artifici illusionistici dal gesuita Andrea Pozzo.

Vedi anche

Cultura e svago › Luoghi di culto di interesse storico-artistico › Chiese cattoliche
Data di ultima verifica: 03/04/19 15:43