060608


Roma Capitale
Zètema Progetto Cultura
060608 - Scopri e acquista i servizi turistici, l'offerta culturale e gli spettacoli di Roma
Sei in: Home » Cultura e svago » Beni culturali » Beni archeologici » Ninfeo dell'Uccelliera
Tipologia: Monumenti

Indirizzo

Indirizzo: Via della Navicella, 12
Zona: Rione Monti (Colosseo-S.Giovanni-S.Maria Maggiore) (Roma centro)
Atac
Inserire l'indirizzo di partenza
All'interno di Villa Celimontana

Contatti

Telefono: +39 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00)
Prenotazione telefonica: +39 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00)

Orario

Ingresso consentito solo a gruppi accompagnati
Max 8 persone per volta

Prenotazione allo 060608 (tutti i giorni 9.00 - 19.00)

Le date di apertura delle prenotazioni per le visite del 2018 sono:
giovedì 15 marzo 2018 per prenotare nei mesi di Luglio, Agosto, Settembre 2018
giovedì 14 giugno 2018 per prenotare nei mesi di Ottobre, Novembre, Dicembre 2018
giovedì 13 settembre 2018 per prenotare nei mesi di Gennaio, Febbraio, Marzo 2019
giovedì 13 dicembre 2018 per prenotare nei mesi di Aprile, Maggio, Giugno 2019

Per la visita guidata l'appuntamento è in Via della Navicella 12, ingresso di Villa Celimontana

Informazioni

Tariffe:  
Intero
€ 4,00
Ridotto € 3,00

Nel costo non è compresa la visita guidata, a cura delle associazioni culturali.

La prima domenica del mese l'ingresso ai monumenti del territorio è gratuito per i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana. L'accesso è sempre su richiesta e prenotazione di gruppi e associazioni culturali.
La visita guidata, che è a cura di associazioni culturali, deve essere concordata direttamente con l'associazione culturale.

Condizioni di gratuità e riduzioni:
www.museiincomuneroma.it/informazioni_pratiche/condizioni_di_gratuita_e_riduzioni

 

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Eventi in programma

Descrizione

Il Ninfeo dell’Uccelliera è un ambiente sotterraneo risalente alla fine del ‘500, costituito da una scalea che sale, tra ripiani pavimentati a mosaico di tessere di marmo, all’interno del muro di sostruzione del giardino superiore fino a un ninfeo ad abside vivacemente ornato: questo presenta, nella fascia più bassa, un rivestimento a “tartari”, fatto di scaglie di marmo, cubetti di pomice e concrezioni calcaree disposti a mosaico secondo moduli geometrici, mentre la parte superiore è ornata con intonaci colorati, arricchiti da frammenti di marmi colorati, e da gruppi di conchiglie, scelte per la loro forma e per la brillantezza madreperlacea; il settore centrale presenta motivi di figure a “grottesca”.
L’ambiente fu successivamente arricchito di una fontana per la quale, nel 1613, tale "Battista scultore" eseguì un tritone su cavallo marino che buttava acqua; ma questo assetto fu cancellato nel XVIII secolo, quando il ninfeo venne trasformato in un luogo dove fermarsi a riposare godendo della frescura dell’ombra.

Parole chiave

All'interno di

Cultura e svago › Beni culturali › Beni archeologici

Per saperne di più

Cultura e svago › Verde › Giardini, ville e parchi urbani
Data di ultima verifica: 23/06/16 16:55